Gioia Tauro,successo anche nel derby

Gioia Tauro si conferma in un ottimo momento nonostante le assenze.

Ventisettesimo punto in classifica e piazzamento PlayOff ormai blindato.

Il derby contro Palmi,però,inizia male per Gioia.8-0 per la Gio & Gio: Russo e soci ristabiliscono l’equilibrio sin da subito e volano sul più dodici nella seconda frazione.

Nel terzo periodo la Gio & Gio mai doma ricuce nuovamente il gap.

Le percentuali positive dalla lunga del Gioia Tauro fanno la differenza fino al 64 a 71 finale.

Piromalli,Murrone e Cardone sono i migliori per Gioia, Ventra,Battaglia e Catalano per Palmi.

 

Classifica Csi

Noir 48

Evergreen 36

Fortitudo Pellaro 36

Gioia Tauro 27

Don Bosco 18

Wlm 18

Gio & Gio Palmi 15

Attendiamoci 12

Taurianova 9

Kleos 6

Csi:Buona la prima per i campioni in carica

 

 

La Diego Suraci Fortitudo Pellaro inizia nel migliore dei modi la sua avventura nel campionato Csi,

Dopo i rispettivi rinvii,c’è voluta la terza giornata per vedere in campo la Diego Suraci ed il Nuovo Basket Amaranto.

Le due squadre si sono divertite a suon di passaggi e canestri:vince la formazione pellarese che mette in mostra un collettivo che gioca a memoria.Grande performance realizzativa per Alessandro Pellicanò.La gara termina 52 a 84.Esordio assoluto in canotta “Diego Suraci” per un altro Big del torneo,il centro Peppe Minniti,giocatore con una decennale esperienza in C Regionale alle spalle.

Al Nuovo Basket Amaranto non bastano i canestri di Salvatore Sapienza e l’esordio di un altro ex C2 & Serie D come il forte Antonio De Stefano.

Nuovo basket Amaranto – Diego Suraci 52 – 84

Nba;Zema 11,Tripodi 1,Condello ,Schiavone 4,Quattrone 3,De Stefano 9,Sapienza 14,Carmina 3,Campolo 7,Rizio .

Diego Suraci:Polimeni 2,Rizzo 4,Pellicanò 24,Caccamo 8,Pizzimenti 3,Neri 3,Massa 11,Russo 3,Zara 4,Baakouk 13,Pupa,Minniti 9

Riscatto Incontro:terzo successo, battuto Locri

 

 

Grande riscatto per la Basket Incontro che, nel match di ritorno contro l’Eutimo Locri si riscatta molto bene dopo la sconfitta contro il Cap.

Partita ben disputata dai reggini che sfruttano una prestazione no dell’Eutimo.

Non basta il ritorno in campo, negli ultimi minuti di gioco del veterano Mazzone per risolevare il quintetto ionico.

Il Basket Incontro vince, sopperendo all’assenza di una pedina fondamentale come Romeo, mandando in doppia Blasimme e Muscatello.

Si tratta della terza vittoria per il team di Coach Pellicanò.

Locri, sabato in casa del Cap non può più sbagliare.

 

Basket Incontro – Eutimo Locri  53-38

(19-10 / 13-3 / 11-13 / 10-12)

Basket incontro: Vadalà 3, Geria 2, Genovese 2, Blasimme 14, Giordano, Zoccali 2, Vazzana 1, Muscatello 13, Nunnari 1, Trovato 4, Monaca 7, Sergi 4. All. Andrea Pellicanò

EUTIMO: Procopio 4, Barresi 3, Mazzone 8, Multari 6, Agostino 2, Codispoti, Denaro 13, Bonavita 2.

All. Francesco Reitano

Arbitri: Lo Giudice e Castorina

Csi:Basket Pellaro al fulmicotone su Archi

 

 

Decisiva una tripla di Nino Romanò per il sodalizio pellarese che inizia ad intravedere una finale contro i “cugini” della Diego Suraci Fortitudo.

Archi assapora la vittoria al PalaColor ma si spegne nelle giocate finali grazie alla tripla del veterano pellarese.Super le prestazioni di Viglianisi e Campolo,atleti che hanno vinto la Serie D federale nella passata stagione.

Giovedì si replica ad Archi per gara due.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons