CsI.Il titolo è per la Diego Suraci Fortitudo

 

 

Si è conclusa la fase regionale del campionato di Csi.

Un pieno di entusiasmo per un campionato che potrebbe crescere in chiave esponenziale nelle prossime stagioni.

Il vero e proprio campionato amatoriale della città di Reggio Calabria con costi ridotti uniti a tantapassione.

Il Palazzetto di Archi, nonostante la contemporaneità della finale scudetto in Tv tra Roma e Siena  è strapieno.

I ragazzi delle giovanili della Fortitudo si esaltano con cori da urlo impressi indelebilmente nella storia di una bella serie di finale.

Vince la Diego Suraci Fortitudo Pellaro che “bissa” il successo della passata stagione.Nei prossimi giorni conosceremo l’avversaria dei “Pellaresi” nella fase fra regioni(dovrebbe essere nuovamente la forte Trapani).

Bella ed avvincente anche gara due.

Archi si presenta in soli sette uomini con la pesante assenza del play Ciccio Foti.

La Diego Suraci comanda il match con il solito gioco offensivo.Sul finire del terzo periodo,però,Archi rientra in gara.

I ragazzi di Coach Mittiga recuperano all’improvviso sei punti di distacco,pareggiano i conti e vanno in vantaggio.

Il quarto periodo,inizia nuovamente nel segno di Zumbo e soci.

Pellicanò e soci,però trovano la forza per rialzarsi.

Le triple degli specialisti Ferdinando Rizzo e Mohamed  Baakouk firmano il nuovo pareggio.

Il nuovo vantaggio acquisito è gestito molto bene dagli ospiti che chiudono molto bene fino al 59 a 64 finale.

La festa è tutta per la Diego Suraci Fortitudo Pellaro,Archi, esce a testa “altissima” dalla sfida.La dedica,con tanto di t-shirt realizzate per l’occasione è tutta per Dario Salsone,indimenticabile amico del Basket.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons