Csi:La Magic vola in finale

 

 

La Magic Basket rispetta i pronostici e vola in finale liquidando in due gare la pratica contro i campioni in carica della Diego Suraci.

Questa sera, dopo la riunione del Comitato Csi si conoscerà la data ed il luogo della finalissima che dovrebbe disputarsi alle ore 21 di Lunedì sera al Palazzetto di Archi tra l’Aleandre e la Magic.

Non basta una grinta prepotente e tanta cattiveria agonistica per regalare il pareggio nella serie alla vogliosa Diego Suraci.

Pesa molto l’assenza di Ferdinando Rizzo, infortunato dopo gara uno.

La Magic, dal canto suo, perde per infortunio il lungo Santucci dopo uno scontro di gioco nella seconda frazione.

La gara si gioca punto su punto con Minniti e soci pronti a recuperare i punti di svantaggio.

Nel terzo periodo,la Magic parte con un piglio diverso e sfrutta le numerose palle perse della Diego Suraci.

L’uomo del match è senza dubbio il giovane Francesco Sant’Ambrogio, ex di turno(è cresciuto proprio con con il network pellarese marchiato Fortitudo con Coach Russo) che fa canestro con continuità regalando la giusta svolta alla gara(ben supportato dalla certezza Lazzara).

Alla Diego Suraci non basta la generosa prestazione di Antonio Caccamo.

Da censurare il terzo tempo post-gara, gag che non appartiene ad un torneo amatoriale creato per divertirsi.

 

 

Diego Suraci-Magic Basket 54-68

(13-15,17-17,8-15,15-21)

Diego Suraci:Polimeni 2,Pupa 4,Pellicanò 12,Caccamo 23,Minniti 6,Pezzimenti,Zarà,Massa 2,Russo 1,Baakouk 1,Rizzo ne.

Magic:F.Sant’Ambrogio 15,Catalano 1,Arena 6,Marte 8,Bagnato 1,Santucci 2,Brosio 5,Cajumi 6,Lazzara 21.All S.Sant’Ambrogio

Arbitri Capurro di Reggio Calabria e Simone di Lazzaro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons