Csi:Magic-A.Me Rende 93-66

 

 

E’ stata, senza dubbio,una gran bella giornata di sport.

Nella semifinale che ha aperto le danze, la compagine reggina della Magic Basket ha battuto alla grande la concorrenza dell’A.Me Rende.

Il roster dei silani è lungo e completo: gioca un play con importantissimi trascorsi nel basket che conta come il veterano Fabio Lorenzi, nel gruppo esterni c’è un altro fuori categoria come Alfredo Lazzarotti unito a due rappresentanti della Nertos campione di Calabria di due stagioni fa come Marco Cundari e Daniele Russo.

Sarà colpa della partenza all’alba da Cosenza(la gara si è giocata alle 9.30) o l’abitudine della Magic nel giocare tra le mura dello Scatolone ma la gara avrà un solo padrone.

Il tandem di lunghi Brosio- Santucci parte molto bene.

Al tiro, Lazzara, Arena e Marte non sbagliano praticamente nulla per un primo e decisivo break.

Nel secondo periodo, complici le rotazioni della Magic, Rende proverà a rientrare in partita offrendo una prova sicuramente più combattiva rispetto alla prima frazione.

I silani non riusciranno mai a ritornare in svantaggio sotto la doppia cifra complici le triple chirurgiche di Gaetano Arena e Danilo Marte fino al sostanzioso 93 a 66 finale.

 

 

Magic Basket Reggio Calabria-A.ME Rende 93-66

25 11,23 19,22 15,23 31.

Magic:Crisafi,Catalano,Arena 24,Lazzara 17,Marte 23,Bagnato 2,Santucci 16,Brosio 5,Cajumi 6.

Rende:Durantini 5,Cundari 16,Gatto,Lazzarotti 9,Russo 12,Lorenzi 5,Caruso,Calvelli 4,Marino 9,Nicoletti 2,Toscano 2,Resavo 4.

Arbitri Scarfó di Palmi e Musitano di Reggio Calabria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons