DR1 CALABRIASlider

D’AGOSTINO MANO CALDA:POLLINO VINCE ANCORA A GIOIA E VOLA IN SERIE C.E’ FESTA A CASTROVILLARI

Il sogno della Serie C Unica, a lungo sperato negli anni trascorsi.
Coach Silella ed i suoi ragazzi possono festeggiare e volano in C Campana, seguendo il criterio distrettuale federale.
Una nuova impresa, in trasferta, così come accadde in gara uno, all’interno di una serie pazzesca e totalmente imprevedibile.
La chiave del match è la mano caldissima dell’Mvp Simone D’Agostino: triple su triple dalla fine del terzo quarto in poi che hanno indirizzato la sfida.
La Gioiese non ha mai mollato ma, l’uscita per falli dei fratelli Russo e De Gregorio è stata una tegola pesantissima per i locali.

Parte fortissimo il Pollino.
Difesa alta, palle rubate e subito 0-7.
Il primo canestro gioiese passa dalle mani di Peppe Russo.
La Gioiese corre e la impatta sul 12-12 anche se, il quarto termina a favore degli ospiti grazie ad un bel canestro allo scadere di Andrea Perrone.
Nel secondo periodo, è ancora Andrea Perrone a far canestro.
Pollino prova a prendere in mano la partita, volando sul più otto.
Con cura ed avvicinandosi al canestro, i locali, con Degregorio ed i fratelli Russo ritornano sul meno tre.
Castrovillari,però, reagisce alla grande: rubata di D’Agostino e tripla importante di Rennis per il nuovo più sette all’intervallo lungo.
Nel terzo periodo, la Gioiese ribalta l’inerzia.
Russo detta ritmi, rubate e canestri.
Cutrì giganteggia in stoppata ed a canestro ed il gap cresce per i locali.
Fondamentali due canestri del Capitano degli ospiti Filpo: Gioia,però continua a spingere, fino al break di fine quarto.
Le triple di Simone D’Agostino e Vincenzo Perrone riportano in parità la disputa.

 

Dopo il pareggio, nel quarto periodo, è Luca Gazineo a siglare il canestro del vantaggio.
La Gioiese è alle prese con una cruenta situazione falli personali: out Peppe Russo, e successivamente anche il fratello e De Gregorio.
Un triangolo offensivo da parte degli ospiti, illumina.
Grandissima reazione, dal meno cinque, della Gioiese, con la tripla di Pezzimenti.
A quel punto, però, inizia il Simone D’Agostino Show.
Triple su triple: il quintetto di Coach Silella spicca il volo fino al più otto.
Nei successivi due minuti, e dopo il timeout, con pazienza, la Gioiese, tra liberi ed un nuovo canestro di Cutrì la recupera ancora fino al meno uno
D’Agostino,però, è ancora implacabile, con la tripla del nuovo allungo.
Lo stesso diventa mastodontico, fino al più dieci.
La giovane Gioiese è stremata, Pollino amministra e vince. Termina 58 a 68.
La festa è tutta per Castrovillari che vola in C con merito, conquistando, l’ambita promozione. La giovane Gioiese, termina qui un campionato sontuoso e mai domo condito da un pazzesco cammino giovanile, l’ennesimo a marchio Alan.

Cestistica Gioiese-Pollino Basket 58-68
(14-18,12-12,21-17,11-21)
Gioiese:Monea 4,De Gilio,Nicoletta,Germanò 1,Pezzimenti 9,Lupoi 5,Russo G. 5,Stanganelli,Russo F. 19,De Gregorio 2,Romeo,Cutrì 13.All Polimeni Ass Travia
Pollino:Gazineo 9,D’Agostino 18,Donato,Aloisio 10,Filpo 7,Renniss 10,Russo D. 6,Perrone P,Caligiuri,De Luca,Perrone V. 4,Perrone A. 4.All Silella Ass Filpo
Arbitri Smirne e Tolomeo

 

Show Buttons
Hide Buttons