DAI CLUB:NIENTE DA FARE PER LA MASTRIA SUL CAMPO DELLA CAPOLISTA

Serviva una vera e propria impresa alla Mastria Sport Academy per avere la meglio sulla capolista CJ Basket Taranto che però si conferma unica squadra imbattuta del torneo e candidata numero uno al successo finale.
Partita quasi mai in discussione con i padroni di casa che partono con il quintetto composto da Morici, Azzaro, Bruno, Duranti e Matrone imponendo sin da subito il proprio gioco e sfruttando i tanti kg e centimetri a disposizione sotto canestro per cercare e trovare dopo pochi minuti la fuga- scrive la nota del club.

La Mastria, che schiera nel quintetto iniziale il capitano Cucco supportato da Moretti, Miljanic, Morciano e Gaetano, crea buone conclusioni senza però trovare il fondo della retina e non potendo dunque far altro che limitare il distacco al termine della prima frazione che vede i pugliesi condurre sul 23-13.
Nel secondo quarto la situazione non cambia con i ragazzi di Coach Tunno che provano a ricucire con i canestri di Cucco (12 PT) e Gaetano (11 PT) per poi subire un nuovo break targato CJ che porta le squadre negli spogliatoi sul 44-27.
Troppo pesanti per la Mastria le assenze di due uomini chiave come Battaglia e Tomasello, senza i quali la squadra inevitabilmente perde due punti di riferimento fondamentali capaci di portare tanti canestri e tanta presenza nella metà campo difensiva e senza i quali le rotazioni si riducono drasticamente costringendo così gli altri giallorossi agli straordinari.
Nel secondo tempo la partita non ha molto altro da dire.
Taranto controlla il vantaggio e l’Academy sfrutta i minuti a disposizione per dare spazio ai tanti giovani nel roster catanzarese (positive le prove di Mastria, Tomcic e Tchintcharauli) capaci di ben tenere il campo contro avversari con tutt’altra esperienza.
Il finale dice 68-55 in favore della copolista.
La Mastria tornerà in scena settimana prossima al Palapulerà contro Nardò.

CJ Basket Taranto – Mastria Sport Academy 68-55 (23-13 / 44-27 / 54-37)

CJ Basket Taranto: Bruno 5, Stanic, Duranti 10, Matrone 11, Divac 3, Azzaro 12, Pellecchia 2, Manisi 2, Morici 10, Longobardi 8, Agbortabi 5, D’Elia.

Mastria Sport Academy: Battaglia, Morciano 10, Cucco 12, Moretti, Gaetano 11, Tchintcharauli 5, Procopio 4, Miljanic 3, Mastria 4, Tomcic 6.

Show Buttons
Hide Buttons