DAI CLUB:STOP CASALINGO PER LA MASTRIA

Occasione persa per la Mastria che non riesce a sfruttare il fattore casa e ad allontanarsi dall’ultima posizione in classifica occupata proprio dagli avversari odierni del Monopoli.
Primo quarto in difficoltà con la Mastria che subisce i colpi dei pugliesi bravi ad attaccare soprattutto vicino al canestro sfruttando i l’assenza di Tomasello (fuori per infortunio) e riuscendo ad andare sopra di dieci lunghezze dopo appena metà della prima frazione. Dalla panchina calabrese escono Procopio e Battaglia che provano a dare una scossa ai catanzaresi che non riescono però ad agganciare gli ospiti che concludono i primi 10 minuti sul 13-24.
Le parole di Coach Tunno durante la pausa breve scuotono i giallorossi che rientrano con tutt’altro spirito e partendo dalla fase difensiva tornano a farsi sotto concedendo solo undici punti agli avversari in tutto il secondo quarto. -Scrive la nota del club.

La buona difesa permette alla Mastria di mettere sotto pressione Monopoli che non riesce a fermare la spinta dell’Academy se non attraverso l’uso dei falli. Determinante in questa fase il solito contributo sotto al ferro di Gaetano (16 PT) che, insieme a Morciano, lotta per tutta la partita contro i lunghi pugliesi ed è fondamentale nella rimonta che fissa il punteggio sul 32-35 all’intervallo lungo.
Il terzo quarto si apre all’insegna di Moretti: il nativo di San Marino colpisce a ripetizione della lunga distanza realizzando ben tre bombe consecutive di cui l’ultima impreziosita dal fallo subito che permette alla guardia di andare anche alla lunetta per il gioco da quattro punti.
Dopo questa fiammata la partita rallenta improvvisamente con entrambe le formazioni che non riescono a trovare la via del canestro. Il punteggio però continua a premiare i viaggianti anche grazie al canestro da tre allo scadere che permette a Monopoli di allungare sul +6 al 30’.
L’ultimo quarto è un’altalena di emozioni con la Mastria che inizia con una nuova realizzazione pesante di Moretti e che poi ha più volte la palla per pareggiare.
L’aggancio però non arriva anche a causa dei tanti falli fischiati contro i giallorossi che dopo appena tre minuti si trovano costretti a concedere il bonus ai pugliesi che riescono così a mantenere il vantaggio.
Nonostante tutto la Mastria ha il tiro della vittoria con Battaglia che realizza ma non in tempo utile aumentando ancora di più i rimpianti per una gara assolutamente alla portata e che anche a causa di tanta sfortuna l’Academy non è riuscita a concludere vittoriosamente.  
Prossima sfida sempre al PalaPulerà domenica 14 contro Bisceglie.

Mastria Sport Academy – EPC Action Now Monopoli 63-64 (13-24 / 32-35 / 45-51)

Mastria Sport Academy: Battaglia 18, Morciano 4, Cucco 4, Moretti 16, Gaetano 16, Tchintcharauli, Procopio 5, Miljanic, Mastria, Tomcic.

EPC Action Now Monopoli: Torresi 2, Annese 4, Laquintana V. 19, Paparella 8, Stepanovic 2, Benedusi 2, Formica, Yusuf, Laquintana M., Botteghi 13, Bruno 14.

Show Buttons
Hide Buttons