DANIELA SERVILLO CONFERMATA A BOLZANO

Lieta conferma in caletterai per un’istituzione del basket in rosa che fece grande l’Olympia Reggio Calabria in Serie A

La nota

Parte dalle due conferme di spicco e di maggior esperienza la creazione del Basket Club Bolzano versione 2021/22, con alla guida per il terzo anno Roberto “Cico” Sacchi: il capitano Daniela Servillo e la top scorer Safy Fall. Entrambe arrivate ai piedi delle bellissime Dolomiti un po’ per caso, oramai tanti anni fa, e divenute bolzanine d’adozione a tutti gli effetti.
Si è appena conclusa una stagione anomala e complessa come non mai ed è già il momento di creare la prossima, che ripartirà a fine estate e per il Basket Club Bolzano i primi nomi sono proprio quelli delle due leader che da sempre si mettono a disposizione della squadra.
Niente prime donne quindi, ma lavoro, collaborazione e tanta esperienza per supportare le più giovani e da quando è arrivato Cico Sacchi, anche a Bolzano si vedono sempre più spesso ragazze che vogliono puntare in alto.

Voi che agli esordi avete anche calcato parquet nazionali come vi rapportate con le compagne e cosa possono trarre dai vostri insegnamenti?
Dani: penso che sia un insegnamento reciproco, tutte abbiamo qualcosa da dare e da imparare, se poi l’obbiettivo è quello di provare a crescere a livello nazionale, il consiglio che mi sento di dare è che bisogna lavorare costantemente, impegnarsi a volere imparare, prendersi cura di se stessi e nei momenti di difficoltà non avere paura di chiedere aiuto. Impegno, costanza, dedizione incondizionata sono secondo me necessari per provare a puntare in alto. E ultima cosa ma non meno importante affrontare il tutto con la voglia di divertirsi.
Sofy: negli anni qui a Bolzano mi sono trovata ad essere sempre la più giovane , ma ora il tempo è passato, e nonostante io sia giovane dentro, ci sono ragazze molto più giovani che hanno bisogno di crescere e penso che la cosa più importante sia lavorare, lavorare e lavorare perché il lavoro paga sempre e soprattutto è l’unica arma che abbiamo per continuare a migliorarci.
Si è concluso un campionato ricco di problematiche e stop forzati. Cosa vi aspettate dal prossimo?
Dani: più che aspettative mi auguro che si riesca a riprendere a giocare in maniera continuativa. La continuità secondo me è l’unica condizione per poter affrontare le sfide del campionato ad armi pari e soprattutto è necessaria per poter mantenere la condizione fisica e mentale ad un livello minimo per l’impegno richiesto
Sofy: vorrei tornare ad avere un po’ di tranquillità, senza stop forzati , perché quello che è accaduto nell’ultimo anno non ha fatto bene né al campionato né al nostro umore.
Soprattutto perché siamo arrivate a fine stagione con numerosi problemi fisici e acciacchi proprio a causa di questa discontinuità, speriamo sia un anno diverso!
Siete le beniamine dei tifosi bolzanini, non lo si può negare, quanto avete sofferto l’assenza di pubblico imposta dalle norme anti Covid? Nonostante tutto siete sempre riuscite però a mantenere uno stretto contatto non solo con i tifosi, ma soprattutto con le ragazzine delle giovanili e questo è un ulteriore aspetto che vi fa onore.
Dani: L’assenza del nostro pubblico ha determinato sicuramente alcune partite, i nostri tifosi comunque non hanno mai fatto sentire la loro mancanza .
Ci hanno sostenuto in qualsiasi modo …
Sofy: la carica del nostro pubblico ci è mancata, nonostante non abbiano fatto sentire la loro mancanza dato che sui social o quando ci incontravamo di sfuggita al palazzetto hanno sempre fatto sentire il loro calore e a modo loro ci hanno sostenuto, soprattutto nei momenti difficili dell’ultimo periodo di campionato! Non vediamo l’ora di riaverli sugli spalti a intonare cori e applausi…
Per quanto riguarda le bimbe, siamo un po’ come un grande famiglia, e penso sia importante farle sentire parte di quest’ultima.
In attesa delle riconferme e dei nuovi arrivi cosa vi sentite di dire alle compagne?
Dani: Felice per le riconferme , un saluto e un in bocca al lupo alle compagne che affronteranno nuove sfide ,alle nuove compagne un augurio ad affrontare questa nuova sfida con lo spirito necessario per essere squadra.
Sofy: ci dispiace per le partenze , ma siamo pronte ad accogliere i nuovi acquisti con tanta voglia di fare squadra e creare un gruppo unito che possa fare fronte unito davanti alle difficoltà, che speriamo siano il meno possibile, della nuova stagione e che possa gioire insieme nei momenti positivi….
Dani cosa ci dici di Sofy? Conosco Sofi da 20 anni , e quello che mi sento dire, “per fortuna che ti ho incontrata!”
Sofy cosa ci dici di Dani? Un solo “conta su di me” può fare più di mille parole… e so che su di lei posso sempre contare.

Show Buttons
Hide Buttons