DE RAFFAELE PESCA UN ALTRO JOLLY, MILANO VA AL TAPPETO

di Luca Ferrara – Continua l’andamento altalenante delle scarpette rosse. Venezia passa nuovamente in vantaggio.
maxresdefaultVenezia sfrutta il fattore campo e si riporta in vantaggio nella serie contro Milano: termina 73-62. Il teatro della sfida è un gremito Taliercio, le protagoniste Venezia e Milano che si affrontano in una gara 3 di fondamentale importanza psicologica, con gli ospiti chiamati a confermare quanto fatto in gara 2. Si rivede Cinciarini in panchina.

La Reyer “azzanna” subito la partita con le giocate di Green ed Ejim approfittando delle distrazioni di Milano. Gli ospiti, imprecisi in entrambe le fasi, palesano una grande difficoltà a entrare in partita: troppe le palle perse che lanciano i contropiedi degli uomini di coach Walter De Raffaele. Milano si affida alle giocate personali di SImon (10 pt. nel terzo quarto) e Mclean ma Green e compagni impongono il loro gioco per tutto il corso della gara spinti da un pubblico accorso numerosissimo per la sfida. Gli ultimi minuti sono di gestione del vantaggio: la Reyer sul velluto porta a casa gara 3.

UMANA REYER VENEZIA – EMPORIO EA7 ARMANI MILANO (24-14, 48-31,

Umana Reyer Venezia
Green 14, Tonut 9, Bramos 7, Ejim 12, Ortner 7.
Ruzzier, Pargo 17, Jackson, Antelli ne, Viggiano 4, Ress, Krubally 3. All.: De Raffaele

Emporio EA7 Armani Milano
Kalnietis 9, Jenkins 4, Simon 10, Macvan 8, Batista 4.
Cinciarini ne, Lafayette 4, Vecerina ne, Jenkins 4, Cerella, McLean 17, Magro. All.: Repesa

Show Buttons
Hide Buttons