Derbyssimo, alle ore 18,Liomatic Viola-Alcaro Catanzaro

al PalaCalafiore festeggia l’arrivo del natale e la partitissima di Calabria che chiuderà il 2010 con in scena da una parte i nero-arancio reggini e dall’altra i giallo-rossi di Catanzaro.
Le storie delle due società sono molto diverse: la Viola tenta la scalata con la nuova proprietà “Muscolino” ed un passato che scrisse il mito; Catanzaro, invece, è la veterana del Girone B della Serie B con una promozione conquistata tanti anni fa sotto la guida del reggino Tripodi(in quella squadra c’erano per fare qualche nome l’ex Viola Rifatti,l’ex play Gioiese Guillermo Gallo ed il tiratore Andrea Pellicanò).
La gara non è una sfida qualsiasi e siamo sicuri che i giocatori in campo daranno più del cento per cento: tralasciando il fattore derby che è sempre un fattore davvero importante, la classifica parla da sola e vede le due compagini in staffetta tra primo e secondo posto.La Liomatic risiede in vetta accanto all’Upea Capo D’Orlando ed all’Accademia Britannica Campobasso; L’Alcaro Group, invece, è appena due punti sotto vogliosa di agganciare i “cugini”.
Il nostro auspicio sarebbe stato quello di vedere le formazioni al completo, ma così, probabilmente non sarà.
Note liete per la Viola che recupererà l’under Andrea Padova. Discorso molto delicato per l’Alcaro che ha un Marko Mlinar alle prese con una fastidiosa pubalgia da inizio stagione, Cattani e Fevola non sono al top ed il giovane Carella, ottimo nell’ultima uscita casalinga contro Ragusa non ci sarà per un infortunio davvero problematico.

L’atmosfera natalizia e la corsa agli ultimi regali di Natale non agevolerà l’arrivo delle famiglie al Palazzetto anche se, si stimano sicuramente più tifosi rispetto ai 1.500 della prima sfida del PalaCalafiore tra Liomatic e Bernalda.
L’Alcaro Catanzaro, ha istituito un servizio pullman per raggiungere Reggio Calabria e sostenere i colori giallo-rossi.
Le iniziative collaterali in casa nero-arancio, invece, sono davvero tante e coroneranno i sogni dei baby atleti del settore giovanile con la festa di Natale con in scena i giocatori della B2 e tutti i ragazzini al Centro Viola.Inoltre è prevista una mini-amichevole tra i ’99 reggini ed i parietà della Junior Basket Lido,formazione catanzarese che opera nel settore giovanile.

Ci attendiamo una grande partita, corretta,leale e sportiva un po come anticipato dalle due dirigenze in settimana che con tanta “cavalleria” hanno ricordato il rispetto reciproco che esiste tra “vicini di casa” per il bene del basket calabrese.

Giovanni Mafrici

Reggioacanestro.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons