DI PERRONE IN…PERRONE, SONO PARTITI I CAMPIONATI GIOVANILI

La Scuola di Basket Viola Under 16 stravince all’esordio tra un roster nuovo di zecca e tante novità.

In campo? C’è anche lui. Nella gara giocata alla domenica mattina la Scuola di Basket Viola di Coach Cotroneo fa intendere di voler e poter vincere il titolo regionale di categoria.

Sul rettangolo di gioco si registra l’esordio di Vincenzo Perrone.

Giovanissimo da formare e far crescere che ha grande voglia di proseguire l’attività cestistica “eterna” del padre Andrea.

Andrea Perrone è un’istituzione del basket calabrese.

Una vita cestistica a Lamezia, una vita ancor più lunga a Castrovillari unite agli anni di Cosenza per una passione che non finisce mai.

In questa stagione, il quarantaquattrenne di Belvedere ha deciso di giocare per i colori della sua città: sarà il fuori-categoria del Basket Belvedere nel campionato di Promozione Nord.

Il figlio, invece, riparte da Reggio Calabria e dalla Viola in compagnia di un gruppo intrigante: i nero-arancio battono alla grande la Lumaka di Gaetano Gebbia all’esordio con il finale di 65 a 94.

In scena, accanto al Capitano Cappuccio troviamo il talento di Caroè Junior (appuntatevi questo nome): Federico Caroè il fratello minore di Marco punto di forza della C Silver e dell’Under 18) da Messina insieme al bravo Orlando ed hanno sfoderano la voglia dei 2004 Freno e Messina(new entry nero-arancio arrivata da Basket Alan).La stella ? Andrea Bianchi, anche lui figlio d’arte assolutamente fuori categoria in questa under 16.

Show Buttons
Hide Buttons