DIERRE: CONTINUA IL TABU’ SICILIANO. SCONFITTA IN CASA DELL’ORSA

Il tabù in terra isolana continua.
La Dierre non si sblocca in Sicilia e cede il passo.

Termina 105 a 86 la sfida dei bianco-blu sul campo di un’Orsa pungente e scatenata.

Primo periodo positivo per i reggini(Partenza a razzo con un 9 a 0 iniziale bianco-blu) che riescono a giocare un buon basket chiudendo sul più 3.(21-24).

Nel secondo periodo, gli “orsacchiotti” cambiano passo, terminando in vantaggio di 2 punti ma mostrando evidenti progressi ed un Caroè determinato.

“La spada di Damocle” della serata siciliana, però, saranno le continue palle perse dei calabresi, letteralmente imbrigliati dalla difesa dell’Orsa.

Fernandez da Bahia Blanca è la carta in più negli steals, molto bene Todorovic, atleti che, nel terzo periodo riescono a spezzare in due la sfida.

Il vantaggio cresce fino al più 21.

La Dierre subisce il colpo, reagisce ma non arriverà mai oltre il “meno quattordici”.

L’Orsa vince con merito.
La Dierre continua a non convincere nelle trasferte siciliane:
L’occasione del riscatto passerà dalla sfida di domenica prossima in casa, alle ore 18 contro la Catanzaro Basket Academy.

 

Orsa Barcellona-Dierre 105-86 (21-24, 48-43, 82-62)

Orsa Barcellona: Gaipa, Fernandez 26, Golubovic 5, Costantino 11, Todorovic 25, Kristapsons 3, Irato, Caroè 20, Cortina 11, Striuga 4, Short. All. Biondo, Ass. Pirri.

Dierre: Mazburss 2, Marcianò, Manisi 16, Scialabba 17, Ripepi 1, Romeo 9, Pandolfi 16, Surfaro, Collier Broms 20, Laganà 5. All. Rugolo, Ass. Pandolfi.

Arbitri: Federico Puglisi di Aci Catena e Daniele Barbagallo di Acireale

Show Buttons
Hide Buttons