DNB & DNC alle prese con il mercato

nella lista delle super formazioni del prossimo girone C confermando anche una pedina importantissima come Bazzoli ed avvicinandosi all’ex Catanzaro Candela.

 

Sono tantissimi i giocatori ancora disponibili sul mercato, complice il cambiamento della normativa degli Under che potrebbe provocare tante discese eccellenti dalla A alla B e dalle B alla C.

L’esempio lampante arriva dal miglior marcatore del girone: Valerio Corvino scende di categoria(il Pupo Nero non è nuovo in queste scelte,qualcuno ricorderà il suo salto dalla B1 alla C1 di Sarno quattro anni fa) e proverà a far risalire dalla DNC l’entusiasmo di una piazza importante come Molfetta accanto a lui Di Lauro e Bacchini.Corato,che aveva gia perso Storchi e Nardin direzione Bisceglie dovrebbe ripartire con un altro giocatore estroso come l’ex Pozzuoli Marco Scorrano.La Viola, dopo aver firmato Gambolati,Grilli e Laganà agisce “sorniona” sul mercato consapevole dipoter agire “di rimessa”.

 

In DNC se c’è una squadra da battere nel Basket-Mercato è senza dubbio l’Acibasket di coach Foti.Dopo tanti colpi importanti in sequenza, il quintetto acese potrebbe mettere un’ulteriore ciliegina sulla torta ingaggiando qualche pezzo importante dalla vecchia B Dil.

Stesso discorso per l’ambizioso San Filippo del coach reggino Ciccio Romeo.Nominato il nuovo Ds,il procuratore Cafarelli(ha portato in Calabria gente come Warwick,Ettaro,Todorov e Kraguly).Probabile il ritorno di Mobilia, confermatissimo l’ex Redel Barbera,anche se i veri colpi potrebbero arrivare tra qualche giorno accanto alle new entry da Capo D’Orlando dei giovani Sgrò e Caula.Attenzione al Racalmuto ed al Marsala senza dimenticare l’enigma Trapani.

 

Le calabresi, al momento non hanno velleità di promozione più che altro vogliono stabilizzare le loro situazioni societarie e programmare con fiducia il futuro. Non è più tempo di voli pindarici in un momento di così grande crisi economica. Senza forze fresche, sponsor e “patron” pronti ad investire senza praticamente nessun ritorno è difficile guardare al domani con ambizioni di sorta.

Reggioacanestro.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons