DNC: En plein Planet, da domani l’intero servizio

 

Dopo un primo quarto sostanzialmente equilibrato, alcune scelte non felici da parte dei giallo-rossi permettono ai flegrei di accumulare nel secondo tempo un vantaggio arrivato anche in doppia cifra (25-35 al 17’). Al rientro dagli spogliatoi si applaude una Planet diversa che inizia a limitare la quantità di palle perse, trova maggiori incursioni in area ed indovina scelte difensive più convincenti. Nel terzo quarto, grazie ad un parziale di 25-14, Cattani e compagni ricuciono il gap accumulato legittimando infine il proprio vantaggio nell’ultima frazione chiusa con il finale di 75-67.

Una partita aperta fino a pochi minuti dal termine a qualsiasi risultato. Bene per Catanzaro i soliti Pellicanò (22) e Fall (20), altrettanto determinante il capitano Cattani (12). Applausi per Luigi Carella, 11 minuti in campo, 6 punti e 3 palle recuperate alla prima sostanziale prova al rientro in DNC. Per il Monte di Procida decisiva è invece stata l’espulsione del capitano Scotto di Perta. Con rotazioni ancor più limitate e senza un importante punto di riferimento gli ospiti hanno perso parte del proprio smalto. In doppia cifra per coach Di Lorenzo Errico M. (16), Errico S. (15), Innocente (13) e Regio (13).

Da domani on line tutto il servizio sull’incontro con le interviste ai protagonisti.

 

 

Maria Rosa Taverniti per Reggioacanestro.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons