DNC: La Planet ospita Venafro

 

Dopo il blitz sul campo della Lotti Juvetrani, i ragazzi di coach Fabrizio Tunno cercheranno quella continuità di risultati necessaria a consolidare la propria posizione in classifica dove al momento occupano una quinta posizione con 22 punti a ridosso del gruppo di testa. Avversario di turno sarà la Farmacia Sardella Venafro, probabilmente la squadra che ha dimostrato la maggiore involuzione di risultati dall’inizio del campionato. L’attuale posizione dei molisani è infatti dovuta alla sorprendente partenza sprint che ha visto i giallo-blu centrare sette vittorie nelle prime otto gare disputate con ben sei successi consecutivi che hanno proiettato la squadra in vetta al girone. Poi una radicale trasformazione ne ha causato una caduta libera materializzatasi con un filotto di dieci sconfitte ininterrotte nonostante i vari ritocchi che il presidente Di Giovanni ha apportato in corso d’opera. Una caduta arrestatasi solamente nel recente recupero infrasettimanale che ha visto Venafro tornare al successo proprio contro la Lotti Juvetrani aggiungendo finalmente un altro tassello al proprio bottino di punti che alla vigilia della gara di Catanzaro si assesta a 16. I tanti cambiamenti nel quintetto molisano hanno modificato il volto della squadra affrontata dalla Planet un girone fa ad iniziare dall’arrivo di Milos Stijepovic dalla Mens Sana Campobasso (DNB-C), seguito da Marcello Bellanca da Autosoft Scauri (DNB-C) e dall’addio di Salvatore Parlato accasatosi al Delta Basket Salerno (DNC-H). Alla stregua della Planet Basket Catanzaro, la Farmacia Sardella Venafro è una delle poche formazioni (la terza è la Lotti Juvetrani) che fino al momento ha disputato il maggior numero di gare in un campionato che va avanti a singhiozzo. 19 le partite giocate da entrambe con Catanzaro nettamente avanti per media punti segnati (74.47 contro i 71.68 di Venafro) e più diligente in difesa (71.36 la media punti subita contro i 72.31 dei molisani). Il giocatore più rappresentativo dei prossimi avversari dei giallo-rossi è sicuramente Agustin Mengoni che viaggia ad una media di 19.2 punti realizzati e si attesta nelle prime posizioni delle speciali classifiche di punti realizzati (4^ posto), assist (2^ posto con una media di 5.47), minuti giocati (5^ posto con una media di 36.11) e valutazione complessiva (5^ posto con una media 25.1). Doppie cifre anche per Stijepovic (14.7) che appena inserito nel gruppo è balzato in vetta alla classifica di minuti giocati (38.14), Andrea Alesse (12.7) e Luciano Trentini (11.1). Nella gara di andata una allora Venafro capolista vinse di misura contro i giallo-rossi con il risultato di 75-72. Avanti in più occasioni, gli uomini di coach Tunno subirono nel finale i tiri liberi decisivi di Minchella e Parlato che regalarono la vittoria ai padroni di casa, successo grazie al quale confermarono la leadership del girone. Quattro uomini in doppia cifra per entrambi gli schieramenti. Tra gli uomini di coach Mascio migliori in campo furono Parlato (21), Mengoni (19), Trentini (15) e Alesse (11) mentre migliori realizzatori per Catanzaro furono Saccardo (18), Pate (15), Cattani (11) e Fall (10). Percorsi quindi decisamente inversi per Venafro e Catanzaro che passo dopo passo persegue il percorso di crescita dei singoli e del gruppo e che questa sera tenterà di prolungare la propria striscia vincente. Palla a due alle ore 18:00 sul parquet del Pala Pulerà con la direzione di gara affidata ai Sigg.ri Antonio Marino di Mercogliano (AV) e Luca Fimiani di Monteforte Irpino (AV).

Tre gli anticipi del sabato sera con un tris di conferme del fattore campo: Pall. Città di Airola – CUS Jonico Basket Taranto 75-61, Gammauto Chevrolet Molfetta – Delta Basket Salerno 80-61, Magic Team Benevento – Pol. Virtus Monte di Procida 98-72. Questa sera completano il quadro dell’8^ giornata del girone di ritorno le gare AP Monopoli SSD – Julie News Napoli, Quarta Caffè Monteroni – Lotti Juvetrani e Idnamic Benevento – Geofarma Mola.

 

Maria Rosa Taverniti per Reggioacanestro.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons