DNC: Planet buona la prima, battuta Salerno in gara 1

 

Niente di facile per gli uomini di coach Fabrizio Tunno nel primo atto di post-season contro i campani del Delta Basket Salerno. Gara estremamente equilibrata per i primi 30’. I giallo-rossi dominano a rimbalzo (50-25 a fine gara) ma soffrono soprattutto nel tiro perimetrale dove al 30’ fanno registrare uno scoraggiante 0/7 contro un avversario che invece ha trovato buone percentuali dall’arco (11/27). La svolta del match arriva da capitan Cattani che si esalta in avvio di ultimo quarto infilando tre triple consecutive che entusiasmano il Pala Pulerà e stroncano ogni reazione avversaria. La squadra prende fiducia e chiude definitivamente i giochi con un maxi parziale di 19-3 che permette alla Planet di ipotecare il passaggio del turno. Il tabellone finale scriverà 76-63. Gara 2 giovedì prossimo al Pala Silvestri di Salerno dove un’eventuale successo permetterebbe ai giallo-rossi di chiudere in anticipo la serie. A fine gara per Reggioacanestro.com le parole di coach Fabrizio Tunno e Antonio Saccardo, mvp del match con 23 punti segnati, 8 rimbalzi catturati e 30 di valutazione finale.

PLANET BASKET CATANZARO – DELTA BASKET SALERNO 76-63

(20-17, 34-36, 52-51)

CATANZARO: Scuderi 5, Battaglia 6, Pate 2, Ippolito, Zofrea ne, Pellicanò 6, Saccardo 23, Cattani 17, Carella, Fall 17. Coach: Fabrizio Tunno

SALERNO: Gentile ne, Antonucci 11, Bertini 3, Capaccio 9, Beatrice, Corvo 3, Parlato 17, Esposito 20, Balestrieri, Mbaye ne. Coach: Orlando Menduto

ARBITRI: Fernando De Panfilis di Pescara e Alberto Giansante di Spoltore (PE)

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons