DNC: Planet da trasferta questa sera sul campo del Delta Basket Salerno

quello che affronteranno gli uomini di coach Fabrizio Tunno fra qualche ora nell’impianto sportivo del Pala Silvestri. Al momento entrambe le formazioni si trovano appaiate in classifica a quota 16 punti a ridosso del gruppo di testa formato da Monteroni, Molfetta e le due rappresentanti di Benevento. Proprio l’ultima convincente vittoria contro la capolista Quarta Caffè Monteroni, ottenuta al Pala Pulerà sette giorni or sono, servirà da rampa di lancio per i giallo-rossi per superare quel blocco da trasferta che molto spesso ha impedito a capitan Cattani e compagni di incrementare il bottino di successi lontano dalle mura amiche. Anche nell’ultima gara sul campo della Idnamic Benevento giocata due settimane fa- come affermato da coach Tunno in sala stampa dopo la vittoria con Monteroni –  la Planet non è riuscita a chiudere i giochi nei 40’ regolamentari concedendo agli avversari un over time rivelatosi alla fine decisivo per le sorti del match. Una occasione sprecata – gli ha fatto eco Andrea Pellicanò – che avrebbe potuto trasformarsi in una serie positiva che avrebbe consentito a Catanzaro, in una classifica corta, di fare un apprezzabile passo avanti. Da questo punto di vista, l’impegno contro il Delta Basket Salerno rappresenterà per la compagine catanzarese occasione di riscatto nonché un importante banco di prova contro un avversario che sta attraversando un ottimo momento di forma. I blu-arancio allenati da coach Menduto sono in striscia positiva da ben 5 giornate, una serie di vittorie che hanno permesso ai salernitani di scalare posizioni importanti in classifica. Una squadra che questa sera cercherà presumibilmente un riscatto al risultato di Catanzaro nel girone di andata quando Corvo e soci subirono al Pala Giovino la seconda sconfitta nelle prime tre gare della stagione per 68-65. Una partita quella che i giallo-rossi, arrivati sul +22 nel terzo periodo, avrebbero potuto chiudere senza particolari affanni ma compromessa dai padroni di casa che hanno concesso un ritorno degli avversari arrivati fino al -2 al 39’. Decisivi sul finale per la vittoria dei locali sono stati una tripla e i tiri liberi di Andrea Pellicanò.

Palla a due alle ore 18:00 con la direzione di gara affidata alla Sig.ra Barbara Santoro di Caserta e al Sig. Tommaso Rinaldi di San Nicola La Strada (CE).

Due gli anticipi del sabato: Pall. Città di Airola batte Lotti Juvetrani per 84-76, successo interno anche per CUS Jonico Basket Taranto contro Farmacia Sardella Venafro per 77-64.

Completano il quadro della 18^ giornata di campionato gli incontri Quarta Caffè Monteroni – Magic Team Benevento, Idnamic Benevento – Virtus Monte di Procida e Geofarma Mola – Julie News Napoli; turno di riposo per AP Monopoli SSD e Gammauto Chevrolet Molfetta.

 

Maria Rosa Taverniti per Reggioacanestro.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons