DNC: Planet di nuovo in campo. Oggi impegno contro la Lotti Juvetrani

 

Fra squadre saltate, scioperi vari e cattive condizioni meteo disputare una partita la domenica in DNC sembra essere diventata impresa ardua. Dirette conseguenze ne sono turni di riposo da osservare e una sfilza di gare da recuperare che non rendono affatto attendibile la classifica attuale. Da qui e fino alla fine della regular season assisteremo a lunghi periodi di assenza dal basket agonistico alternati da altri di extra-lavoro per recuperare gli incontri non disputati. 

La Planet Catanzaro riprende questa sera il proprio cammino in campionato che poterà i ragazzi di coach Fabrizio Tunno in Puglia, destinazione Trani dove i giallo-rossi affronteranno la Lotti Juvetrani allenata da coach Gadaleta. Due turni di stop per i bianco-neri che hanno saltato, causa avverse condizioni meteo, gli impegni contro Julie News Napoli e Farmacia Sardella Venafro; 40’ di gioco in più nelle gambe di Cattani e compagni che dovranno recuperare solamente il match non disputato la settimana scorsa contro Julie News Napoli. Una partita sulla carta ampiamente alla portata dei calabresi contro un avversario che occupa attualmente l’ultima posizione nel ranking a quota 6 punti frutto delle tre vittorie casalinghe ottenute contro Monopoli (1^ giornata), Airola (3^ giornata) e Taranto (19^ giornata). Alla vigilia della 7^ giornata di ritorno, 14 sono infatti le lunghezze di stacco fra le due formazioni con i giallo-rossi che a quota 20 punti continuano ad attestarsi a ridosso delle prime posizioni dietro al gruppo di testa formato da Monteroni (28), Magic Team Benevento (24), ASD Pall. Benevento e Molfetta (22). I prossimi avversari della Planet Basket viaggiano al momento ad una media di 66.35 punti fatti e 72.64 punti subiti con 4 uomini in doppia cifra. Miglior realizzatore è l’ eterno Luigi Delli Carri che a quasi 43 anni vanta ancora una media di 15.3 punti/partita, seguono Raffaele Di Nanni e Simone Bertolini (11.6) e Guido Biondo (11). Proprio l’ex Catanzaro ha rappresentato il rinforzo scelto dal presidente Corallo a stagione in corso nel tentativo di invertire il trend negativo assunto dalla propria squadra ad inizio campionato. Un arrivo che però non ha cambiato in maniera determinante il volto della Juvetrani. Biondo debuttò proprio a Catanzaro un girone fa nella gara persa per 65-49. Una partita ottimamente gestita da Catanzaro che mise in campo una difesa alta per gran parte del match concedendo agli avversari solo 49 punti totali dei quali 31 nei primi tre quarti dell’incontro. Migliori realizzatori di quella gara furono i giovani Ippolito (17) e Battaglia (11) per i padroni di casa, Bertolini (16) e Biondo (15) per Trani. 

Palla a due questa sera alle ore 18.00 presso il palazzetto “T. Assi” di Viale Falcone a Trani con la direzione di gara affidata ai Sigg.ri Ciro Marzullo e Marco Marsico di Avellino. Anche in occasione di Lotti Juvetrani – Planet Group Catanzaro, così come per tutte le altre gare dei campionati nazionali, su disposizione della LNP sarà osservato un minuto di silenzio in ricordo di Gianfranco Benvenuti, allenatore Benemerito d’Eccellenza recentemente scomparso.

Due gli anticipi del sabato, in entrambi ha prevalso il fattore campo: Pall. Città di Airola ha vinto di misura contro Gammauto Chevrolet Molfetta con il risultato di 78-76, decisamente più larga l’affermazione di Magic Team Benevento che ha archiviato la pratica AP Monopoli SSD con il finale di 77-66.

Completano il quadro della 22^ giornata di campionato gli incontri Julie News Napoli – ASD Pall. Benevento, Delta Basket Salerno – Quarta Caffè Monteroni e Farmacia Sardella Venafro – Pol. Virtus Monte di Procida; turno di riposo per CUS Jonico Basket Taranto e Geofarma Mola.

 

Maria Rosa Taverniti per Reggioacanestro.com

(nelle immagini due momenti della gara di andata)

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons