DNC: Planet, e se fosse terzo posto?

 

La DNC – girone H scriverà l’ultimo atto di regular season questa sera alle 20:30 con sei partite in programma. Dopo il matematico quarto posto conquistato domenica scorsa con la vittoria casalinga contro la Gammauto Chevrolet Molfetta, la Planet di coach Fabrizio Tunno punta ad un ulteriore avanzamento in classifica dove potrebbe, con un concorso di risultati, conquistare una terza piazza insperata a metà campionato. La sola vittoria di Cattani e compagni sul campo di un AP Monopoli già salvo però non basterebbe. Come successo sette giorni or sono, l’attenzione dei tifosi giallo-rossi sarà per forza di cose puntata sul campo di Benevento dove a tener banco sarà il derby tra Magic Team Benevento e ASD Pall. Benevento. Una sconfitta degli uomini di coach Casadio (attualmente terzi con 32 punti) ad opera dei cugini della Idnamic (sesti con 28 punti) permetterebbe alla Planet, quarta con 30 punti, di raggiungerli in classifica e spodestarli dal terzo gradino del podio grazie ad una differenza canestri favorevole negli scontri diretti. L’ultima gara di regular season contro i pugliesi dell’ex Pallacanestro Catanzaro Francesco Teofilo può, sulla carta, apparire ampiamente alla portata dei ragazzi di coach Tunno. Tante le motivazioni che spingono i giallo-rossi a conquistare il quinto successo stagionale in trasferta; poche quelle che animeranno gli avversari rosso-neri, reduci da ben cinque sconfitte nelle ultime sei gare disputate, se non quella di voler chiudere con una vittoria davanti al proprio pubblico la stagione 2011/12 e festeggiare così la conquistata permanenza in DNC. La gara di andata, disputata al rientro dopo la sosta natalizia, fu una partita praticamente senza storia dal primo minuto, quasi un allenamento per i giallo-rossi che toccarono vantaggi imbarazzanti (31-9 già alla fine del primo tempo). Un match che Catanzaro chiuse con il risultato di 79-45 dopo aver allentato le briglie nel finale ed aver lasciato un po’ più spazio agli avversari. Due gli uomini in doppia cifra per coach Carolillo: Marchetti (12) e Simone (11). Tutti a referto in quella serata i giallo-rossi tra i quali spiccarono le doppie cifre di Pellicanò (26) e Fall (15); note liete si ebbero dal rientro in campo di Cattani e Carella. A proposito di rientro, tra i convocati per la trasferta di questa sera ci sarà anche Antonio Pate anche se un suo utilizzo sarà certamente valutato attentamente e non in modo affrettato da coach Fabrizio Tunno.

L’ultimo fischio di inizio di questa regular season è fissato per le ore 20:30 sul campo della Palestra IPSIAM ad opera dei Sigg.ri Pietro Rodia e Ciro Marzullo di Avellino; osservatore sarà il Sig. Luigi Siciliano di Benevento.

Le altre gare in programma, tutte con inizio alle 20:30, saranno Magic Team Benevento – Idnamic Benevento, Delta Basket Salerno – Farmacia Sardella Venafro, Virtus Monte di Procida – Geofarma Mola, Quarta Caffè Monteroni – CUS Jonico Taranto e Gammauto Chevrolet Molfetta – Julie News Napoli; riposano Pall. Città di Airola e Lotti Juvetrani.

 

Maria Rosa Taverniti per Reggioacanestro.it

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons