DNC: Planet, scatta l’ora X, al via la stagione 2012-13

 

L’estate ha portato svariati cambiamenti nell’assetto tecnico della squadra giallo-rossa intenta a seguire il cammino già intrapreso da qualche anno di valorizzazione del vivaio catanzarese. Una Società che ha avuto la possibilità di affrontare l’impegno in DNC abbattendo i costi di ingaggio grazie ai tanti ragazzi cresciuti nel corso degli anni all’interno del settore giovanile, alcuni dei quali già presenti la scorsa stagione (Scuderi, Ippolito, Zofrea, Carpanzano), altri alla prima esperienza in una serie nazionale (Munizzi, Palazzo, Cossari). Un’età media di poco superiore ai 19 anni eccezion fatta per il capitano Andrea Cattani, sempre lui a guidare con orgoglio la squadra della sua città e questi ragazzi cresciuti sotto la sua egida, quella di Fabrizio Tunno, Danilo Chiarella e di tutti gli altri istruttori del gruppo catanzarese. In panchina proprio Fabrizio Tunno, diventato direttore tecnico di tutto il network, ha passato il testimone a Danilo Chiarella, allenatore non nuovo alla categoria a cui ora toccherà il compito di traghettare molti di questi giovanotti dalla Virtus dello scorso anno a palcoscenici più impegnativi; conferme invece per i preparatori atletici Walter Varano e Giorgio Scarfone. Partiti Battaglia e Carella ma anche Vitelli e Morici, testimoni di un settore giovanile in continuo fermento e crescita, la new entry è rappresentata da Gianmarco Salvadori, classe ’92 proveniente da Latina, mentre proprio alla vigilia del debutto è arrivata l’attesa notizia della riconferma di Yande Fall dopo la prestazione decisamente positiva dello scorso anno. Scelta più che oculata quella del gruppo Planet proprio in una stagione sportiva in cui il girone H della DNC appare più scarno che mai, simile al livello di una C Regionale di qualche anno fa. Solamente 11 le squadre calabresi e siciliane ai nastri di partenza, numero che obbliga alla disputa di una doppia fase combinata: prima fase e fase ad orologio. Una sola promozione e (forse) una sola retrocessione, tante squadre che puntano a far crescere i ragazzi del proprio settore giovanile ed un livello più che abbordabile per questo gruppo apparso molto affiatato nelle amichevoli pre-campionato. Dopo l’ultimo allenamento di rifinitura tenuto ieri mattina da coach Chiarella, questa sera primo avversario della stagione sarà il Basket Club Paternò che giungerà a Catanzaro in netta fase di allestimento. Una squadra decimata che al momento punta decisamente alla salvezza, formata anch’essa da tanti giovani locali e affidata alla guida del neo allenatore Luigi Bordieri.

La prima palla a due della stagione sarà fischiata sul parquet del Pala Pulerà alle ore 18:00 dal Sig. Denny Lillo e dalla Sig.ra Maura Gnini, entrambi di Brindisi.

La Planet “made in Catanzaro” piace e desta la curiosità di tutto l’ambiente cittadino. Proprio ieri sera è arrivato il comunicato stampa congiunto di Planet Basket Catanzaro e Assitur dal quale si apprende che “il CEO del Gruppo dr. Adriano Marani ed il delegato della Planet Basket Tommaso Zofrea, assistiti dai consulenti, hanno trovato l’accordo per l’abbinamento del brand dell’azienda catanzarese, esponente di marchi leader del mercato mondiale dei corriere espresso, con la prima società di basket cittadina”.

Non resta quindi che fare un “grosso in bocca al lupo” a questi ragazzi e al loro coach con l’augurio di una stagione più che positiva.

Nel frattempo, il girone H della DNC ha già fatto registrare i primi risultati negli anticipi del sabato. Esordio amaro per la Nuova Jolly RC che ha perso di misura in casa contro il Basket Acireale con il risultato di 60-63. Primo sorriso invece per la Cestistica Gioiese al primo colpo in trasferta: sul neutro di Capo d’Orlando i pianigiani hanno battuto per 61-67 l’Amatori Messina.

Questa sera si giocheranno le altre gare Gaudium Canicattì – Basket Gela e Nuova Pall. Marsala – CUS Messina; esordio rinviato invece per la Redel Vis RC che osserva il proprio turno di riposo.

 

Maria Rosa Taverniti per Reggioacanestro.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons