DNC: Poker di vittorie per l’Assitur Planet Catanzaro

 

Altra vittoria, altra conferma per la formazione giallo-rossa che ora, numeri e prestazioni alla mano, può ritenersi l’unica vera diretta inseguitrice della coppia di testa. Quattro le lunghezze che separano Cattani e compagni dalle prime della classe, CUS Messina e Formaitalia Acireale, altrettante quelle che rappresentano il solco con la formazione quarta classificata (Pol. Basket Gela); addirittura sei punti il divario in classifica nei confronti del Gaudium Basket Canicattì, ultimo avversario giunto sul parquet del Pala Pulerà. Due scontri diretti negli ultimi due turni che, oltre a rafforzare la posizione della Planet, hanno anche evidenziato una squadra oramai matura capace di offrire al proprio pubblico alti ritmi e pregevoli giocate. Coach Chiarella, nonostante i dubbi della vigilia, può contare su una formazione al completo che scende subito in campo con il piglio giusto. Si segna molto nei primi 10’ (28-16 il primo parziale) con un vantaggio nei confronti dei bianco-rossi che tocca già la doppia cifra al 4’ (19-7) propiziata da due triple consecutive di Zofrea. Forte di un affiatato gioco di squadra, di una serie di triangolazioni degne del teorema di Carnot, la squadra di casa lascia ben pochi spunti agli ospiti che trovano in Manzo (17), Festino (14) e l’ex Pall. Catanzaro German (14) gli uomini più prolifici. L’Assitur chiude i giochi nel terzo quarto (74-53 il parziale) arrivando a far registrare anche 25 punti di vantaggio. Nell’ultima frazione invece il ritmo cala vistosamente. La Planet rallenta costruendo decisamente meno rispetto ad un Canicattì che tenta, invano, di recuperare il gap subìto nei primi tre tempi. Ad ogni modo finisce 90-75 per questa Assitur che osserverà ora il turno di riposo imposto dal calendario. Ancora una volta ben cinque gli uomini di coach Chiarella a far registrare una doppia cifra: Cattani (10), Ippolito (14), Mercurio (15), Fall (17 pt e 14 rimbalzi) e l’mvp del match, Andrea Scuderi, che ha chiuso con 21 punti segnati, 8 assist e 40 di valutazione una delle migliori partite fin qui disputate.

Alla ripresa, tra due settimane, ci sarà un nuovo appuntamento casalingo: avversario dei giallo-rossi al Pala Pulerà sarà la Redel Vis RC per un derby calabrese tutto da seguire.  

Questi gli altri risultati della 3^ giornata di ritorno del girone H: Nuova Jolly RC – Amatori Basket Messina 89-64 (anticipo del sabato), Pol. Basket Gela – Cestistica Gioiese 67-65, Formaitalia Acireale – Nuova Pall. Marsala 89-58, CUS Messina – Redel Vis RC 92-66; turno di riposo per Basket Club Paternò.

ASSITUR PLANET CATANZARO – GAUDIUM BASKET CANICATTI’ 90-75

(28-16, 51-38, 74-53)

CATANZARO: Cattani 10, Scuderi 21, Fall 17, Mercurio 15, Carpanzano 5, Ippolito 14, Zofrea 8, Salvatori, Rotundo ne, Cossari ne. Coach: Danilo Chiarella

CANICATTI’: Festino 14, Manzo 17, Carcano 6, German 14, Barbaro 6, Strazzera 7, Sgrò 9, Canzonieri, Guarnaccia, Bonetti 2. Coach: Davide Ceccato.

ARBITRI: Domenico Vallario e Roberto Ozzella di Napoli

 

Maria Rosa Taverniti per Reggioacanestro.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons