Dnc Sicilia:Oggi la prima palla a due per Vis e Palermo

 

 

Oggi alle ore 18.30 all’interno del rinnovato impianto di Botteghelle,la stagione della Vis Reggio Calabria.

La novità:Tanta curiosità per gli sportivi reggini per vedere dal vivo il nuovo impianto reggino,orfano di una curva ma con un campo supplementare in più.

La Vis cambia completamente pelle rispetto alla passata stagione:Il roster è rinnovato, giovane ed ancora incompleto.

Il campionato è sempre la Dnc ma non è più nazionale ma regionale secondo le nuove disposizioni della Fip.Il campionato,infatti,lo trovetere pubblicato all’interno i gironi isolani del basket sicilano:sette siciliane affiancano le tre rappresentanti di Calabria(accanto alla Vis ci sono Catanzaro e Cosenza che hanno rinviato il proprio match)

Basket mercato sicuramente sottotono per la Vis che ha perso pedine del calibro di Ginaji,Zampogna,Saccà e Pellicanò,gente in grado di fare la differenza nella categoria.

Queste le dichiarazioni del Dg Di Bernardo alla vigilia del Match rilasciate all’ufficio stampa Vis:

“Nonostante le tante problematiche dovute alla ristrutturazione del palazzetto che, gioco forza, ci hanno sottratto tempo prezioso siamo ugualmente riusciti ad allestire un organico competitivo che può dare filo da torcere a tutti e potenzialmente in grado di regalare soddisfazioni ai nostri tifosi. Se possibile, vogliamo migliorare il risultato della scorsa stagione, senza porci limiti, guardando di partita in partita”.

Il confermato D’Arrigo,allenatore nativo di Nizza di Messina,alla sua terza stagione alla Vis,deve riscattare una stagione assolutamente da dimenticare fatta di infortuni a raffica,carenza di gioco,e partite perse anche in maniera grossolana.

Per farlo riparte dalla conferma del Capitano Grasso,diventato in pochi mesi la bandiera del sodalizio reggino e dalla sinergia totale con la Nuova Jolly società che ha affidato in prestito alla Vis ben cinque giocatori:la lista inizia con i fratelli Costa,Riccardo e Dario,il play Claudio Vozza,il veterano Pasquale Tramontana che vestirà la sua quarta canotta in Dnc dopo le esperienze con Jolly,Audax e Rosano ed il giovane ’96 Ielo.La preparazione fisica è stata affidata ad un’altra esponente di casa Nuova Jolly la preparatrice fisica Roberta Vozza.

Ci si aspettano tanti canestri dall’unico “forestiero” il messinese Carnazza,uomo di fiducia di Coach D’Arrigo che lo ha lanciato nel basket nazionale ai tempi dell’Amatori Messina.Ci sarà Fortunato Barrile,atleta che giocherà l’Under 19 con la canotta della Viola,team dove si allena con profitto anche con la prima squadra.

La Green Basket è una formazione competitiva fatta di giovani e combattivi atleti localiche ha nel nuovo innesto Calò l’uomo più rappresentativo.

Ultim’ora:problemi ad un piede per Dario Costa che non è al top. “Grossolano” errore nel tesseramento di Gaetano Arena, giocatore svincolato Diamond(società satellite della Vis) ma non arruolabile per la prima giornata di campionato.

Arbitrano Angelo Mucella di San Filippo e Cristina Teresa Luca di Catania.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons