Dnc,Cus Messina non sbaglia mai

 

 

Cestistica Gioiese-Cus Messina 53-75

(16-27,14-18,10-21,13-9)

Gioiese:Cuzzola 3,Scordino 2,Barrile 2,Meduri 6,Genovese 11,Rizzieri 3,Brienza 6,Viglianisi 10,Iero,Pandolfi 10.All Motta Ass D’Agostino

Cus Messina:Gullo 16,Di Dio 12,,Mercante 14,Cavalieri 7,Squillaci,Grillo 2,Sidoti 3,Contalto ne,Sereni 11,Zaccone 2.All Pippo Sidoti

Arbitri Giuseppe De Prisco di Nocera Superiore e Antonio Marino di Avellino.

 

Poco più che una festa per Cestistica Gioiese e Cus Messina.

I calabresi hanno celebrato la permanenza nella categoria e per sette atleti del roster la conquista del titolo Under 19 con la Viola Reggio Calabria; per Messina,invece si tratta di un nuovo step verso un PlayOff che, pronostici alla mano dovrebbe vedere Cavalieri e soci nei panni di autentici dominatori anche della post-season.

La Gioiese si presenta alla sfida senza due over:De Marco e Barreca.Messina lascia a riposo Contaldo e deve fare a meno dell’infortunato Riva.

La gara è godibile. Mercante si diletta con la sua specialità:delle schiacciate da urlo.

Gullo gioca quaranta minuti tutti intensità coordinando le danze e colpendo all’occorrenza.

La Gioiese combatte e mostra grande energia con un tonico Giacomo Genovese in versione “Pivot”.

Lo stacco decisivo arriva nel terzo periodo a favore dei peloritani che non dilagano ma giocano in controllo.Termina 53 a 75.

Nella Gioiese tanto spazio per tutti i giovani del roster in vista della fase “Interregionale” Under 19.

Il campionato per Meduri e compagni termina nel turno infrasettimanale del 25 di Aprile a Marsala.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons