Dnc:Mercato più sornione che mai tra le calabresi

Aspettando le conferme della Planet Catanzaro che ripartirà dal nucleo dei tanti e validissimi giovani del vivaio(gente come Scuderi,Ippolito,Battaglia ecc è davvero super per la categoria), muove i primi passi di mercato la Redel che firma due Under pugliesi ed il ritorno di Pietro Vazzana.

 

Da quel che trapela, la nuova Vis sarà una squadra abbastanza gagliarda, tutta, o quasi “Made in Reggio Calabria”. Il mirino puntato su atleti del calibro di Andrea Pellicanò,Nino Barreca e Vincenzo Meduri renderà davvero super l’apporto per i reggini.

Novità sul fronte Cavalieri:pare che il giocatore abbia risolto il contratto triennale(due anni rimanenti) che lo legava al sodalizio reggino.Ancora un pò di attesa ma, come è preventivabile, l’asso romano dovrebbe raggiungere Contaldo,Gullo e Sidoti nella colonia di Ex Patti al Cus Messina, senza dubbio la squadra che, da quel che trapela costruirà un team per vincere.

Ancora nessuna ufficialità dalla Nuova Jolly.

Ortenzi,bravo Coach della passata stagione sembra si sia accordato con la formazione giovanile dell’Smg Latina(dove allenava l’ex Viola Di Manno,oggi Assistant Coach del Latina di Dna).La ghiotta occasione è quella di valorizzare all’interno di un competitivo campionato nazionale il super Valerio Costa,classe 1996, reduce dall’avventura azzurra al Torneo dell’Amicizia con l’Under 15.Nel frattempo, in attesa che si concretizzi l’accordo con la Viola, si allenano proprio con la prima squadra altri tre giovani fatti in casa:Claudio Vozza,Dario Costa e Riccardo Costa.

E la Gioiese?La Cestistica già orbita nell’area nero-arancio.La sensazione è che, sfruttando i lavori del PalaMangione, il team di Gioia Tauro dovrebbe giocare al Centro Viola provando a lanciare qualche giovane interessante.Il rientrante Dario Scozzaro ed il giovane Vincenzo Speranza sembrano i due giovani più in voga per rafforzare un roster che dovrebbe prevedere al massimo tre Over.Sia Jolly che Gioiese devono ancora trovare il Coach,sarà sempre nell’orbita nero-arancio della Viola o arriverà da fuori?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons