Dodici sorelle? Anche in Serie D

 

 

Sette nel girone “reggino”, appena cinque nel raggruppamento di Catanzaro e Cosenza.Ecco le dodici sorelle del campionato di Serie D.Prima di parlare di “stellette”, rumors di mercato e calendario ecco  a voi le squadre e le modalità del torneo.Stesso numero di squadre della C Regionale, un numero davvero ristretto se pensiamo ai campionati degli anni passati.

– Girone “A”:

1- A.D. TARGET  BASKET  -REGGIO CALABRIA

2- A.S.D CAMPO CALABRO  -CAMPO CALABRO (RC)

3- A.DIL. CESTISTIKA PALMI  -PALMI (RC)

4- A.S.D BASKET PELLARO  -REGGIO CALABRIA

5- A.DIL. DIAMOND BASKET  -REGGIO CALABRIA

6- CAP REGGIO    -REGGIO CALABRIA

7- A.DIL. BASKETBALL ARCHI  -REGGIO CALABRIA

– Girone “B”:

1- A. MILANO BASKET CZ  -CATANZARO

2- A.S.D. NEW TEAM 2000  -CROTONE

3- A.D. B. YMCA SIDERNO  -SIDERNO (RC)

4- A.DIL. NERTOS CS   -COSENZA

5- CUS COSENZA    -RENDE (CS)

Nel girone A troveremo la “nobile decaduta” Cap Reggio che dopo importantissimi trascorsi anche in B negli anni 90 riparte da un campionato modesto.L’Abba, dopo il forfait regolamentare che ha impedito alla vincitrice del campionato della passata stagione di giocare in C riparte dal medesimo campionato per vincere ancora.Ritorna la Basket Pellaro di Diego Viglianisi formazione che sarà allenata dal Livornese Stefano Dari nell’ambito dei progetti Audax Campus.Conferme per Target,Campo,Cestistika Palmi e Diamond.

Dopo tante stagioni sulla cresta dell’onda, la New Team Crotone riparte dalla D.Idem per il Cus che nelle ultime stagioni ha vinto ripetutamente questo torneo.Esordiente ma con voglia di vincere la Nertos di coach Fiertler.Confermatissima la Milano Catanzaro così come i giovani del Siderno.

Le modalità? Molto difficili da capire.

MODALITA’ DI SVOLGIMENTO

Girone “A”

1) prima fase: incontri di andata e ritorno

Girone “B”

1) prima fase: incontri di andata e ritorno

2) seconda fase: orologio (*)

(*) I punti ottenuti nel corso della prima fase verranno sommati  con quelli della fase ad orologio

POOL PROMOZIONE

Sono ammesse n. 8 squadre e precisamente:

– le squadre classificate dal 1° al 5° posto del girone “A” al termine della

fase di qualificazione

– le squadre classificate dal 1° al 3° posto del girone “B” al termine della

fase ad orologio

Al termine della fase di qualificazione (girone A)  ed orologio (girone B),

verrà stilata una graduatoria generale delle otto squadre ammesse

calcolata tra le varie “coppie” di squadre, tenendo conto dei seguenti

criteri:

1- quoziente punti

2- quaziente canestri

Graduatoria

Squadra 1: 1ª class. Girone “A”   o   1ª class. Girone “B”

Squadra 2: 1ª class. Girone “A”   o   1ª class. Girone “B”

Squadra 3: 2ª class. Girone “A”   o   2ª class. Girone “B”

Squadra 4: 2ª class. Girone “A”   o   2ª class. Girone “B”

Squadra 5: 3ª class. Girone “A”   o   3ª class. Girone “B”

Squadra 6: 3ª class. Girone “A”   o   3ª class. Girone “B”

Squadra 7: 4ª class. Girone “A”

Squadra 8: 5ª class. Girone “A”

Le otto squadre disputeranno una fase ad orologio (solo andata)

LA CLASSIFICA DELLA POOL PROMOZIONE NON TERRA’ CONTO

DEI RISULTATI OTTENUTI NEL CORSO DELLE PRECEDENTI FASI.

PROMOZIONI: verranno promosse in serie C regionale le squadre

classificate dal 1° al 4° posto dopo la Pool Promozione

PLAY OUT

Vi partecipano n. 4 squadre e, precisamente:

– 6° classificata Girone “A”

– 7° classificata Girone “A”

– 4° classificata Girone “B”

– 5° classificata Girone “B”

SEMIFINALI

Andata

5° class. Girone B  -6° class. Girone A

7° class. Girone A -4° class. Girone B

Ritorno

6° class. Girone A -5° class. Girone B

4° class. Girone B  -7° class. Girone A

IN CASO DI PARITA’ DI VITTORIE SI TERRA’ CONTO DELLA

DIFFERENZA CANESTRI.

FINALE

Vi partecipano le squadre perdenti le semifinali. Per determinare la squadra che giocherà fuori casa la gara di ritorno, si terrà conto del seguente criterio: (se appartenenti a gironi differenti) Si terrà conto del quozione-punti al termine della  prima fase/fase ad orologio .In caso di ulteriore parità si terrà conto del quoziente canestri.

Se le due finaliste appartengono allo stesso girone, si terrà conto della posizione in classifica prima dei play out.

LA SQUADRA PERDENTE LA FINALE VERRA’ RETROCESSA IN  PROMOZIONE PER L’ANNO SPORTIVO 2012/2013

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons