Domani alle 18 Viola-Treviglio

 

Dove: PalaMazzetto, Reggio Calabria

Quando: domenica 19 ottobre, 18.00

Arbitri: Tirozzi, Scudieri, Vita

 

QUI REGGIO CALABRIA

Gianni Benedetto (allenatore) – “Torniamo da Recanati con tanta fiducia, abbiamo fatto un’ottima

gara sotto tutti i punti di vista. Ora ci resta poco tempo per recuperare le energie e prepararci per la

sfida contro Treviglio che è un’altra ottima compagine. Dovremo essere bravi a non subire cali di

concentrazione e a mantenere sempre alto il ritmo di gioco. Avremo dalla nostra i tifosi neroarancio

che già all’esordio si sono rivelati fondamentali”.

Marco Rossi (giocatore) – “Sono contento della bella prestazione di Recanati. Nonostante

l’infortunio di Deloach nei primissimi minuti abbiamo dato prova di essere un collettivo compatto,

in grado di dialogare bene in campo. Adesso ci aspetta Treviglio e sarà una sfida tosta. Siamo

carichi e desiderosi di regalare una bella serata ai nostri tifosi”.

Note – Nella Viola ancora out Gaetano Spera e Nicola De Meo. Si gioca ancora in deroga al

PalaMazzetto, in attesa che si sblocchi la questione legata all’utilizzo del PalaCalafiore.

Media – La partita verrà trasmessa martedì 21 ottobre su Esperia TV, canale 18 del digitale terrestre

alle 21.30 e in diretta radiofonica e streaming audio su Radio Touring 104.

 

QUI TREVIGLIO

Alessandro Tusa (assistente allenatore) – “Arriviamo da una grande partita giocata e vinta ieri

contro Matera. Loro ci hanno messo in difficoltà, avevano molte energie e volevano riscattare la

brutta sconfitta di Chieti. Ce l’hanno messa tutta, ma noi siamo stati bravi a rimanere in partita tutto

il tempo, anche se avevamo messo moltissime energie nella gara contro Ferrara. Nonostante le

difficoltà finali siamo riusciti ad averla vinta, credendoci fino in fondo e grazie ad un’ottima

invenzione del Capitano Lele Rossi. Ora guardiamo dritti a Reggio Calabria, una delle squadre più

forti del campionato, che è reduce dalla vittoria su un campo difficile come quello di Recanati e ha

sconfitto, nella precedente giornata, di misura Omegna. Reggio è una squadra ricca di talenti, da

Deloach a Rush (ex Varese). Sarà difficile perché veniamo da una gara dispendiosa, dovremo

affrontare una trasferta molto impegnativa, giochiamo anche su un campo difficile e piccolo. Noi

comunque contiamo di presentarci nel migliore dei modi, in quanto, fortunatamente, siamo tutti

integri fisicamente”.

Note – Tutti a disposizione in casa Remer.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons