Domenica c’è Viola-Imola

Una pioggia di canestri iniziali con Prato sugli scudi mascherarono l’assenza dell’americano Perry.

La Viola si rialzò con una clamorosa rimonta ma non bastò.

Domenica alle ore 18 si attende una risposta dal team reggino.

{iframe} http://www.youtube.com/embed/S6NHZge3h3g” frameborder=”0″ allowfullscreen {/iframe}

link

Domenica c’è Viola-Imola

 

QUI REGGIO CALABRIA

Gianni Benedetto (allenatore) – “Abbiamo perso un po’ il contatto con le “prime della classe”, ma non dimentichiamoci che ci sono ancora otto giornate in cui possiamo conquistare punti importanti. Dobbiamo ritrovare la grinta messa in mostra in altre occasioni. Speriamo di recuperare pienamente tutti i giocatori, domenica in casa affronteremo una compagine che fino a questo momento ha lavorato bene, ha due punti meno di noi e possiede caratteristiche molto simili alle nostre. Sarà un’altra partita difficile, giocheremo davanti al nostro pubblico e abbiamo il dovere e la necessità di vincere, anche per dimenticare la performance di venerdì scorso contro Ferrara che è stata inferiore alle nostre potenzialità”.

Marco Ammannato (giocatore) – “Abbiamo una grande voglia di cancellare la brutta prestazione di Ferrara. E il modo migliore per farlo è quello di tornare a giocare come abbiamo fatto in tante altre occasioni in questa stagione. Siamo perfettamente consapevoli che i nostri tifosi si aspettano ancora tanto e noi vogliamo coronare nel migliore dei modi, un campionato che ci ha visto a lungo fra i protagonisti. Contro Imola servirà una prestazione di alto livello, sotto il profilo della determinazione e della cattiveria agonistica. Al resto, ne sono sicuro, penseranno i nostri tifosi”.

Note – Roster al completo.

Media – Diretta radiofonica e streaming sulle frequenze di Radio Touring 104 e sul sito www.touring104.it. La gara verrà trasmessa in differita tv martedì 24 febbraio su Esperia TV, canale 18 del digitale terrestre, alle ore 21.30.

 

QUI IMOLA

Lorenzo Dalmonte (vice allenatore) – “Andiamo a Reggio Calabria consapevoli di affrontare una squadra allestita per grandi traguardi, ma anche con l’idea di fare la nostra partita. Affrontiamo una squadra tosta a livello fisico e atletico, a cui in casa piace imporre il proprio ritmo. Una squadra ben bilanciata nei ruoli, con Rush che a livello atletico è il giocatore più importante della Lega. Per vincere partite come questa serve un buon impatto a livello mentale sulla partita, dovremo essere bravi a cercare sempre il tiro migliore ed essere aggressivi a livello difensivo”.

Note – Coach Giampiero Ticchi torna a coprire il ruolo di head coach anche in trasferta, mentre sul fronte giocatori Imola si presenta ancora una volta al completo, come nell’ultima sfida interna vinta contro la Remer Treviglio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons