DOMENICO BOLIGNANO:”CERCAVO UNA SFIDA COME L’ORLANDINA”

Ufficiale l’accordo del tecnico nero-arancio con il club Paladino.Sarà un avversario della nuova stagione della Pallacanestro Viola.Ecco la nota del club

La nota

 
Nato a Reggio Calabria il 25 settembre 1979, Domenico Bolignano inizia la sua carriera da allenatore nel 1998, nel settore giovanile della Viola Reggio Calabria. Dal 2001 al 2004 allena le squadre giovanili della Pallacanestro Messina. Nella stagione 2004/2005 torna alla Viola dove ricopre il ruolo di allenatore delle squadre giovanili e Capo Allenatore della Target Reggio Calabria in serie C regionale. Nella stagione 2005/2006 diventa secondo assistente in Serie A di Tonino Zorzi e Pasquale Iracà sulla panchina della Viola Reggio Calabria, continuando ad occuparsi anche delle squadre giovanili. Dal 2008 al 2010, ancora alla Viola, ricopre il ruolo di Responsabile Tecnico del Settore Giovanile e Capo Allenatore in serie D (con un gruppo di under 17) e dal 2009 al 2010 anche come primo assistente di Massimo Bianchi in prima squadra. In seguito è il primo assistente di Alessandro Fantozzi in serie B e da gennaio 2012 subentra come Capo Allenatore, raggiungendo la finale promozione in DNA contro la Fortitudo Agrigento e lo spareggio per la DNA, mentre nella successiva stagione 2012/13 diventa capo allenatore in DNA. Nella stagione 2015/2016 ricopre il ruolo di responsabile tecnico ed organizzativo del settore giovanile e assistente in Legadue dapprima di Giovanni Benedetto e successivamente di Fabrizio Frates, mentre in quella successiva ricopre il ruolo di assistente in Legadue di Antonio Paternoster e da Capo Allenatore (gli viene affidata la squadra a cinque giornate dalla fine ultima in classifica) riesce ad evitare la retrocessione diretta ed agganciando i play-out porta la squadra alla salvezza, chiudendo 3-1 la serie, dopo avere ribaltato il fattore campo, contro la Pallacanestro Chieti. Dal luglio 2017 si trasferisce per 3 stagioni a Borgosesia, dove da Capo Allenatore in serie B della Gessi Valsesia, raggiunge alla prima stagione gara 5 di semifinale playoff.
Terminata l’esperienza in Piemonte, torna alla Viola per le successive 3 stagioni sportive, centrando nella stagione 2021/2022 una impronosticabile qualificazione ai playoff, grazie ad una grande seconda parte di campionato.

 

‘ : “ ’ . . à, è , ’ , ’ . ’ è , – è – . è , à , , ’, à , ’ . , , , , , .”
, : ” ‘. à , è .
.
“.
Show Buttons
Hide Buttons