DONATO AVENIA RIPARTE DA VALMONTONE

Il mito nero-arancio allenerà un team della prossima Serie B

La gloria della storia della Cestistica Piero Viola continua la sua avventura da Coach. Leggete qui.

La nota del Club

 

Air Fire Virtus Valmontone comunica di aver affidato l’incarico di capo allenatore della prima squadra, per la stagione agonistica di serie B 2017/2018, a Donato Avenia.

Nato ad Agropoli il 1 ottobre 1966, cestista di primo piano del panorama nazionale, Avenia ha costruito gran parte della sua carriera di giocatore fra Reggio Calabria, che lo ha lanciato, e la Virtus Roma. Nel suo Palmares ci sono una Coppa Korac (vinta nel 1992 con Roma), la maglia della nazionale maggiore e il titolo di capocannoniere della Serie B vinto nella stagione 2005-2006 con quasi 25 punti di media a partita.

Come capo allenatore, dopo l’esperienza con la Sebastiani Rieti (2011-2012), Avenia si è volutamente defilato per concentrarsi sul progetto giovani varato a Colleferro (Rm), dove la passata stagione ha allenato la serie D.

«Sono molto soddisfatto di questa opportunitàha detto AveniaValmontone è l’unica piazza che avrei accettato di allenare, soprattutto per la possibilità di seguire sempre il mio progetto e i miei ragazzi. Conosco la serietà dell’ambiente della Virtus già da qualche anno per via della collaborazione che abbiamo in essere a livello giovanile. Per questo, quando mi è stata prospettata l’opportunità di far parte di questa idea, ho subito accettato. Cercheremo di costruire una squadra che si diverta e che faccia divertire, fatta di giocatori che giocano per il gruppo e non per le statistiche personali e che non mollano mai. Proveremo sempre a dire la nostra».

Show Buttons
Hide Buttons