Due punti sudati per Rende

 

 

Non prevale il fattore campo come di solito avviene per i bianco-rossi che giocano una gara sofferta e combattuta:Lamezia non molla un centimetro fino al quarto periodo.

Prova tutta orgoglio per i lametini che hanno giocato senza il proprio giocatore cardine Animo Fragiacomo.

La svolta arriva proprio da sotto le plance:prova maxi e titolo di Mvp assoluto per il lungo Federico,giovane classe ’95 che si sta facendo assolutamente valere in questo torneo.

32 punti e grande carattere per l’uomo della svolta nella Bim Bum che vince 72 a 55.

Al Lamezia non basta un’ottima prova di gruppo e gli ormai consueti high di Ortenzi.

 

 

Bim Bum Rende-Lamezia 72 – 55

(19-20,29-33,48-49)

Rende:De Marco 4,A.Pate 10,Federico 32,Piro 2,M.Pate 12,Perna 2,Zoccali 2,Mazzuca 3,Acri 5,Cuconato,Pucci ne,Reda ne.All Carbone

Lamezia:S.Grande 13,Viterbo 7,M.Grande,Ardito 1,Venuti 2,Ortenzi 24,Carchedi 8,Cavaliere,Giampà.All Viterbo

Arbitri Caputo di Lamezia e Lo Giudice di Villa San Giovanni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons