E’ il giorno X?Forse no

 

 

Sarà oggi il giorno X? Probabilmente no.

Dobbiamo aspettare Agosto? Probabilmente.

Servirà ancora un po di pazienza per avere un’ufficialità sudata sperando di non ritrovarsi con un “Nulla di fatto” creato da un Organismo Competente sempre più in balia della confusione totale.

Il dato vergognoso è come una società come Reggio Calabria non possa ancora conoscere la Serie per la prossima stagione:l’esempio del Presidente del Torino sarebbe da clonare e la lettera, chiara e limpida nei confronti della Fip parla da sola.

Ritorniamo alla Dna:Siamo sicuri che sia la scelta giusta per la giovane società del Presidente Muscolino all’interno di un basket sempre più malato accompagnato da una costante crisi economica? Questa risposta verrà divulgata solo grazie al tempo.

L’obiettivo è che, dopo l’eventuale acquisizione del titolo di A, gli Sponsor cittadini, regionali e vari possano avvicinarsi al prodotto Viola per contribuire nel far grande la creatura nero-arancio.

La Dirigenza ha dimostrato sin dal suo insediamento grande disponibilità e voglia di far decollare la formazione reggina: due finalissime, possiamo dire tre includendo in concentramento di Roma parlano chiaro.

La problematica, invece sta alla base.Più che di una riforma sui campionati il basket avrebbe bisogno di riforme che farebbero un baffo anche al buon Mario Monti.

Nella prossima stagione avverrà un’altra, probabilmente inutile, riforma dei campionati.Chi si è assentato per un attimo in questi anni non ci potrà più capire nulla:quante volte in questi anni vi è capitato sentir dire..ma la Viola in che serie gioca? In Dnb…doveeee?

Una volta c’era la A,la A2,la B, poi si è passati alla A,B E C Dilettanti divenuta poco dopo Dna,Dnb,Dnc…e adesso? Silver,Gold..neanche fossimo alle Olimpiadi.

Si è mai chiesto qualcuno perché le squadre spariscono?

Si è mai chiesto qualcuno perché i tesserati smettono di giocare?

Vi siete mai chiesti dove sta la differenza tra professionisti e dilettanti?

Ai posteri..facendo attenzione soprattutto ai protocolli sulla sicurezza stradale normativa base nel basket di oggi..l’ardua sentenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons