E’ iniziato il campionato Under 21

 

 

Se gli appassionati “storici” del basket si saranno messi le mani ai capelli apprendendo delle tantissime “defaillance” dei campionati nazionali, dei lodi su lodi che stanno facendo perire i campionati femminili e maschili o del numero esiguo,ridotto ai minimi termini dei campionati regionali(C Reg e Serie D) sorrideranno nuovamente apprendendo che è partito il nuovo campionato Under 21.

 

Quattro squadre al via in tutta la Calabria del Basket.

Chi vince ottiene il titolo regionale che non porterà ad una seconda fase.

Rinviata la prima sfida tra Cras e Vis.

Il secondo turno, invece, si è giocato il primo Marzo ed ha visto in scena le due squadre più attrezzate del mini-girone:la Virtus Catanzaro e la Vis Reggio Calabria. A completare il girone,invece, ci sono la Botteghelle Basket e la Cras Catanzaro.

Ritorniamo allo Scatolone di Reggio Calabria.

Una pioggia di canestri ed una vittoria inaspettata della Vis a cospetto della più prolifica e concreta Virtus Catanzaro, fucina di talenti che parte con tutti i favori del pronostico per la vittoria finale.

Note a margine:Nella Vis c’è una assenza molto pesante. Non gioca Matteo Grande,romano classe 1991 vivaio Stella Azzurra Roma che si sta riprendendo da una brutta bronchite, coach D’Arrigo perde così,solo per questa gara, un assoluto “Big” del campionato.

Nella Virtus,invece,coach Danilo Chiarella sceglie la linea degli Under 17,utilizza questo campionato per fare giocare chi trova meno spazio in DNC e C Reg e lascia a Catanzaro l’estro di Carpanzano,Battaglia,Carella e Zofrea,praticamente quattro quinti di quintetto base.

 

La gara? Bellissima.

Avvio equilibrato e prolifico con gli ospiti sempre avanti nel punteggio.

 

Vitelli si fa largo sotto le plance e per Reggio Calabria sarà Stracuzzi l’uomo faro:il classe 1992 inizierà un suo personale show al tiro.

La gara continua sullo stesso trend nella seconda frazione ma, i baby giallo-rossi trascinati dalle giocate di Celia e Palazzo provano l’allungo. Dall’altra parte sarà sempre Stracuzzi il principale terminale offensivo.

Volevate un allungo decisivo? Ci penserà la giovane Virtus nel terzo periodo.Più diciannove a fine terzo quarto e partita che sembra ufficialmente chiusa.

Partita finita? Assolutamente no.

La Redel Vis ci crede ed inizia una rimonta stratosferica. Coach D’Arrigo si dimena in panchina mentre dall’altra parte la Virtus, pecca d’inesperienza schierando cinque Under 17 che cadranno nei continui tranelli di Cedro e soci.

I rimbalzi di Scafaro diventeranno pesanti come macigni, idem le giocate di Lombardo ma sarà ancora Matteo Stracuzzi ad esaltarsi con una serata da All Star.

Alla fine il numero 18 segnerà la bellezza di 54 punti per la straordinaria rimonta reggina.La Virtus proverà a rifarsi nella sfida di ritorno, ma l’obiettivo di far crescere gli Under 17 in un campionato di due taglie superiori ci sembra davvero azzeccato.

 

I commenti dei coach.

 

Coach Danilo Chiarella:Loro sono stati bravi a crederci sempre.Grandissimo l’apporto di Matteo Stracuzzi era veramente in super serata.Noi abbiamo giocato tre quarti super ma per via di sette minuti di follia abbiamo concesso troppo sul finale.Sono sicuro che ci rifaremo.

 

Coach Checco D’Arrigo:Grande partita di tutte e due le squadre.Sono molto contento dei miei.Ognuno ha dato il suo contributo all’interno di un gruppo che non aveva mai fatto un allenamento insieme.Non hanno mai mollato e grazie alla difesa sono riusciti a ribaltare una partita che sembrava persa.Sono felice per loro.

 

 

Redel Energia Reggio Calabria-Virtus Catanzaro 90-86

(27-28,38-45,53-74)

Redel:Gregorace,Lombardo 18,Sorace,Cristiano,Scafaro 21,Cedro,Stracuzzi 54.All Checco D’Arrigo

Virtus Catanzaro:Palazzo 14,Vitelli 21,Urzino 4,Calabretta,Masciari 9,Cossari 4,Celia M 4,Celia G. 20,Paoletti 5,Scuderi.All Danilo Chiarella

Arbitri Praticò di Reggio Calabria e Viglianisi di Villa San Giovanni

 

 

Classifica

Redel Energia Vis Reggio Calabria 2

Cras Catanzaro 0

Botteghelle Basket Reggio Calabria 0

Virtus Catanzaro 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons