E’ partita la decima edizione del Trofeo Del Mediterraneo

 

 

E’ già partita una importante iniziativa giovanile organizzata dalla Fip Calabria.

Con il movimento senior ormai a pezzi, ed un programma etico mai attuato in pieno, con tante società scontente(ne sono rimaste soltanto 60) e tante altre che stanno pensando ad un futuro nel basket nei campionati paralleli, senza dubbio più economici, la Fip di casa nostra cerca il rilancio grazie al basket giovanile.

 

E’ già iniziata la nuova edizione, la decima, del Torneo del Mediterraneo. La prestigiosa manifestazione sportiva,è ospitata a Locri e Siderno in terre bisognose di seguito e di attività.

Quest’anno si configurerà come un’importante vetrina per la pallacanestro giovanile del Sud. Oltre a quella calabrese, infatti, prenderanno parte al torneo le rappresentative (classe 2001) di Abruzzo, Basilicata, Molise Campania e Sicilia.

Una grande festa di sport e aggregazione sociale quella che animerà le due località del reggino il 27, 28 e 29 giugno, ma anche un momento di attenta verifica da parte della Federazione italiana pallacanestro, circa i progressi compiuti sui singoli territori dai movimenti giovanili.

 

L’opera di coinvolgimento,orchestrata dal “tutto-fare” federale Pasquale Iracà(si vocifera possa essere lui il nuovo Presidente per il futuro della Fip Calabria pronto a sopperire alle carenze programmatiche scaturite dopo l’addio dei Consiglieri Liotta e Iatì) ha previsto anche un playground, vero e proprio appuntamento collaterale (in programma sabato 28 giugno con inizio alle ore 18) nella centralissima piazza dei Martiri di Locri in cui si esibiranno i più piccoli in un torneo di minibasket e, per la pallacanestro in carrozzina, la società “Kleos” di Lazzaro.

Nella prima giornata di gare la Calabria,come da pronostico, ha ceduto il passo alla forte Campania sottolineando un gap tecnico e fisico che dura da tantissime stagioni.

Nella seconda sfida, la Sicilia ha battuto la Basilicata.

 

Ecco i risultati della prima giornata

 

SICILIA – BASILICATA  77-41 (20-13; 16-11; 19-6; 22-11)

SICILIA 77

Saja 4, Mazzoleni 6, Morizi 4, Bagnasco 13, Pietruska 13, Di Natale 4, Campisi 5, Modica 8, Di Maio, Caroè 10, Alabiso 4, Spanò 6.

Allenatore: Massimo Di Gregorio; Ass. Allenatore: Giuseppe Pirri; Dirigente: Giuseppe Fiducia

BASILICATA 41

Marone, Tamburrino 3, Tataranni, Lopane 11, Savino 2, Califano, Raele, Lapenna, Tricarico, Esposto 8, Digno 17, Bernardo.

Allenatore: Vincenzo Bochicchio; Ass. Allenatore Vincenzo Virgallita

 

 

CALABRIA – CAMPANIA 34-76 (10-13; 10-29; 6-22; 8-12)

CALABRIA 34

Marzano, Citraro, Arillotta 1, Galdini 2, Centofanti, Russo 2, Farenza 2, Pieroni, Pino 2, Ferragina 6, Frascati 11, Elia 8.

 

Allenatore: Simona Pronestì; Ass. Allenatore: Andrea Padovan; Angelo Salerno; Dirigente: Domenico Bolignano

 

 

CAMPANIA 76

 

Baudin, Bellisomo 10, Bianco 19, Conte 8, De Marco 4, De Rosa 2, Esposito 6, Gnaccarino 7, Ianuale 4, Mastroianni 12, Paterno 2, Polverino 3.

 

Allenatore: Luigi Gaudio; Ass. Allenatore: Sergio Mazza; Dirigente: Renzo Lillo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons