E’ polemica dopo la Manifestazione del Coni

 

 

Il Comunicato Stampa dall’Uff.Stampa Scuola di Basket Viola

Si è svolta lunedì 16 e martedì 17 settembre 2013 la due giorni di sport voluta e organizzata dal Comune di Reggio Calabria e dal Coni Regionale e Provinciale nell’ambito delle feste mariane.

L’intento dei promotori era quello di trasformare il Lungomare Falcomatà in una grande palestra all’aperto per fornire alle tante società reggine, presenti con atleti, istruttori e dirigenti, l’opportunità di farsi conoscere e nello stesso tempo trasferire alla città i valori essenziali di ogni disciplina tramite esibizioni, dimostrazioni e stand.

Anche la Viola, riconoscendo lo spirito aggregativo della manifestazione ha aderito all’invito, allestendo due campi da gioco, dove i bambini tra un canestro e l’altro hanno trascorso un paio di ore in allegria e un gazebo corredato di volantini, foto e manifesti riguardanti l’attività che quotidianamente coinvolge oltre 200 ragazzi presso il Centro Sportivo Viola di via Pio XI.

Indubbiamente bella e lungimirante l’iniziativa, purtroppo non pienamente riuscita per la mancanza di un adeguato coordinamento , il tutto infatti è stato affidato alla buona volontà dei partecipanti. Ben vengano questi avvenimenti ludici e promozionali a patto però che siano accompagnati da una programmazione degna di eventi di tale portata da vivere magari in aree più illuminate e con i servizi adeguati affinché il titolo di ”Reggio Città Europea dello Sport” non rimanga solo sulla carta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons