E’ TUTTO NORMALE?

Si va a chiudere il 2020. L’anno più brutto e scellerato per il globo. E’ il momento di smetterla con le prese in giro?

Nel momento più critico per il globo, per l’Italia, per la Calabria e per il Basket, si consumano multe su multe nelle massime serie del basket italiano.

Comportamento offensivo da parte del pubblico. Si ma, il pubblico non c’è o non dovrebbe esserci? Le normative Covid sono state violate? Gli organismi di controllo stanno operando?

Tutto questo accade mentre:

tutto il movimento di base italiano è fermo(dalla C Gold in giù).

chi ha in gestione le palestre fa la conta dei danni subiti ed in subendo.

tutti i talenti del basket italiano sono fermi(anche i più talentuosi e le promesse azzurre).

Chi scende in campo lo fa senza pubblico(o forse no, considerate le sanzioni) dunque, senza avere la possibilità di guadagnare un euro dagli incassi ai botteghini.

non si capisce bene se si potrà ritornare sui campi a fine gennaio 2021(erano questi i programmi?) con il ritorno della famosa partita di Ping Pong tra Gianni Petrucci e Vincenzo Spadafora.

Mentre, mentre, mentre… vi sembra normale tutto questo?

Vi sembra normale che le stesse azioni di prevenzione Covid utilizzate per A1,A2 e B maschile e A1 e A2 in rosa non vengano utilizzate per i restanti campionati?

Vi sembra normale che PalaSport da diecimila posti non siano in grado di contenere, con misure di protezione, almeno, tecnicamente 1000 unità?

Si, è vero, le priorità sono ben altre, che i rischi sono ancora altissimi ed i vaccini sono arrivati da qualche ora ma chi rappresenta il basket non sembra al momento in grado di intervenire.

Le sanzioni della settimana

Serie A

Tredicesima giornata di andata, gare del 27 dicembre 2020

VANOLI CREMONA. Ammenda di Euro 3.000,00 per offese e minacce collettive e frequenti del pubblico nei confronti degli arbitri e di un tesserato avversario ben individuato.

OPENJOBMETIS VARESE. Ammenda di Euro 500,00 per offese collettive esporadiche del pubblico nei confronti degli arbitri.

ANDREA CONTI (dirigente OPENJOBMETIS VARESE). Inibizione per giorni 7, fino al 3 gennaio 2021, per comportamento offensivo nei confronti del 1° arbitro all’interno del corridoio antistante gli spogliatoi, fatto che non degenerava per il pronto intervento del dirigente addetto agli arbitri. Sostituito con ammenda di € 3.000,00

Serie A2

Nona giornata di andata, gare del 27 dicembre 2020

AGRIBERTOCCHI ORZINUOVI. Ammenda di Euro 500,00 per offese, collettive e frequenti, del pubblico (circa 50 persone) nei confronti degli arbitri

Show Buttons
Hide Buttons