ELEZIONI FIP CALABRIA: HANNO GIA VINTO

Paolo Surace rinnoverà il proprio impegno da Presidente, accanto a lui Chinè,Franco,Serrao e Soppelsa.

Mentre in tutta Italia è bagarre in vista delle elezioni regionali, in Calabria, si svolgerà una delle elezioni più tranquille e scontate di sempre, anche perchè, i candidati, sono rimasti soli, senza sfidanti.

Per chi sta vivendo le accese e combattute elezioni regionali, come per esempio in Sicilia,Lombardia e Campania, quello che stiamo per scrivere risulterà strano.

Dalla Calabria, i candidati in corsa ed il candidato Presidente sono i medesimi della precedente elezione.

Paolo Surace, subentrato al lunghissimo corso del Geometra Sandro La Bozzetta (premiato recentemente dal Presidente Petrucci con una targa d’onore alla Presenza del Sindaco Giuseppe Falcomatà) continuerà il suo mandato a meno di clamorose non votazioni da parte delle squadre aventi diritto al voto.

I candidati sono i quattro della precedente tornata. L’avvocato Paolo Surace, dunque, ritroverà il poker che ha vissuto questi ultimi anni nel Consiglio della Fip Calabria.

Valerio Chinè, giornalista e professionista da Reggio Calabria, Claudia Soppelsa da Castrovillari,insegnante e specializzata in attività giovanile, Massimo Serrao, avvocato da Lamezia Terme e Francesco Franco Basile Rognetta, professionista da Reggio Calabria.

Nessun colpo di scena, anche se, tra i candidati si era paventata l’ipotesi di avere un candidato dalla costa ionica, poi sfumato per semplici motivi burocratici(il candidato poteva essere Claudio Reitano).

In sintesi: hanno già vinto e continueranno il loro impegno per risollevare i numeri di un basket che ha bisogno di crederci e non mollare.

Le votazioni del 5-6 settembre 2020, dunque, saranno una semplice formalità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons