Ennesimo cambiamento? Scelta “umorale”

 

 

Sono passati quattro anni dall’introduzione dei quattro under in C Regionale.

Come consideri l’utilizzo dei giovani in queste ultime quattro stagioni?

r:Sicuramente fu una regola molto discussa e lo è stata anche quest’ultimo anno.Credo, però, che in questa stagione il campionato aveva iniziato a raccoglierne i frutti, anche se la regola di per se era fatta male e permetteva ancora ad alcune squadre, per fortuna poche, di avvelersi di under “scalda-panchine”. E’ stato bello vedere team come “Nuova Jolly”, “Virtus catanzaro” e “Lamezia”, quasi totalmente costituite da Under, lottare alla pari nei play-off con le migliori e a volte sopraffarle.una soddisfazione per tutto il movimento.

Come reputi la “marcia-indietro” a due Under dalla prossima stagione?

L’ennesimo “ripensamento” da parte della federazione dimostra come le scelte vengano fatte senza prospettiva e basandosi su “umori” momentanei. Ciò preclude, ormai da anni, la possibilità di programmare le attività delle società che sopravvivono, annaspano, in un campionato che offre ormai l’unica sicurezza delle tasse e dei costi sempre più alti.Tanto valeva privarsene totalmente degli under. C’è bisogno di un progetto e di una guida solida e lungimirante, questo dovrebbe essere la Federazione. NO ?

Reggioacanestro.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons