Estate Shock.E la Viola? La Viola ci prova

 

 

Ennesima annata “shock”:stabilità? Neanche a parlarne, tutto nell’aria, zero progettazione, si cavalca lo sponsor del momento, magari regalando emozioni e poi? Poi? Il futuro è sempre da decodificare da Nord a Sud, Isole comprese.

Rosarno ed Audax in Calabria mollano la presa.La prima proverà a ripartire dalla C Regionale, la seconda farà solo attività giovanile.

 

E la Viola?

Stiamo vivendo un’altra estate interrogativa. Alla finestra,però, c’è la incredibile voglia della Dirigenza capeggiata dal Presidente Muscolino.Voglia  di stupire ancora costruendo tassello dopo tassello un progetto iniziato due anni fa.

A quanto pare, proprio in queste ore la Viola dovrebbe presentare la documentazione per il ripescaggio nella tanto agognata DNA.

Un palcoscenico lussuoso per una società giovane.

Se ripescaggio sarà, tutta la città dovrà stringersi attorno alla squadra: servono risorse, pubblico,entusiamo e non solo.

E’ terminato il contratto di sponsorizzazione con la Liomatic.I Dirigenti della Viola sono al lavoro per trovare il degno sostituto.

Giocare la Dna vorrebbe dire duplicare i costi di gestione tra i costosissimi parametri, le trasferte molto lunghe e la composizione del roster.La società dovrebbe ultimare il passaggio per diventare una Srl e cavalcare il sogno della vecchia B1.

 

Capitolo sinergie:Continuano i dialoghi del network nero-arancio con Vis e Nuova Jolly.Non dimentichiamoci della Cestistica Gioiese,formazione di DNC(Ha appena vinto il campionato) che dovrebbe costruire una squadra giovane.La trama sinergica è ormai sempre la stessa da tanti anni, ovvero da quando si insediò il Presidente Muscolino, fissando come “dictat” la proficua collaborazione con altre realtà della città e della provincia.

L’unione fa veramente la forza?Lo scopriremo presto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons