EUROLEGA, PRONOSTICI RISPETTATI

di Gaetano Laganà – Tutto secondo pronostico nei primi atti dei playoff 2017. Soffrono più del dovuto Real e CSKA, passeggia l’Olympiacos e vince fuori casa il Fenerbahce contro il Pana. Tutte le gare sono visibili in diretta sul canale FoxSports 205 di Sky.

 

REAL MADRID-DARUSSAFAKA 1-0 (83-75)

La capolista della RS non sbaglia il primo colpo e porta a casa il primo punto nella serie. Partono bene i turchi guidai dai soliti Wanamaker (21) e Clyburn (15) e dall’inaspettato Harangody (11), ma tra secondo e terzo quarto il Madrid spinge e prima recupera lo svantaggio e dopo mette un distacco non più recuperabile dalla squadra di Blatt. Gli spagnoli si sono affidati come sempre al fenomenale Sergio Lull (23 e 6 assist) e ad un solidissimo Gustavo Ayon (14 e 4 rimbalzi). Gara-2 venerdì 21 ore 21.

CSKA-BASKONIA 1-0 (98-90)

Ai russi serve Teodosic versione aliena per avere la meglio di un Baskonia mai domo ed in vantaggio a 2 minuti dalla fine del match. Nel finale però la coppia dei sogni De Colo/Teodosic sale in cattedra e piazza il parziale di 10-0 che ribalta le sorti dell’incontro, con gli spagnoli che possono solo assistere allo show. Partita molto combattuta ed intensa forse più del previsto. Per i russi Teodosic ne mette 22 con 5 assist e De Colo 17. Ai baschi non bastano cinque uomini in doppia cifra per ribaltare il fattore campo. Gara-2 giovedì 20 alle 19.

OLYMPIACOS-EFES 1-0 (87-72)

Tutto troppo facile per i greci che piegano senza troppi patemi la resistenza turca. Partita sempre in controllo per Spanoulis e compagni che piazzano piccoli break, ma costanti per tutto l’incontro. La squadra di Sfairopoulos non deve nemmeno fare gli straordinari, affidandosi ad un ispiratissimo Mantzaris (14 e 6 rimbalzi) ed alle colonne Milutinov (11, 7 rimbalzi e 2 stoppate) e Printezis (11 ed 11 rimbalzi). Per l’Efes sono troppo pochi i 17 e 10 rimbalzi di Honeycutt ed i 14 con 4 assist di Heurtel. Gara-2 venerdì 21 alle 20.

PANATHINAIKOS-FENERBAHCE 0-1 (58-71)

Anche se i greci hanno il fattore campo, i favori del pronostico restano comunque per la squadra di Obradovic ed infatti i turchi hanno subito rubato il fattore campo. La voglia di riscatto del Fener, dopo una alternante RS, è letteralmente esplosa nel secondo tempo, quando Datome e compagni hanno concesso 16 punti in 20 minuti ai greci, segnandone 43. Per i giallo-neri diventa adesso tutto in discesa, soprattutto se continua il momento da sogno di Bogdan Bogdanovic: il serbo, MVP di giornata, ha messo a referto 23 punti (4/6 da 2 e 5/6 da 3), 5 rimbalzi, 4 assist, 2 rubate, 3 stoppate, 6 falli subiti e 35 di valutazione. Gara-2 giovedì 20 alle 20.

 

Show Buttons
Hide Buttons