Europei Under 20:L’Italia batte la Spagna sulla sirena

 

 

da Fip.it

Quando ormai ci si stava per rassegnare all’over time, ecco il momento di lucida follia di Amedeo Della Valle, che con due secondi sul cronometro si prende la responsabilità di una tripla dall’altissimo coefficiente di difficoltà. Dopo la Francia, cade anche la Spagna, abbattuta dalla bomba del giocatore di Ohio State, grande protagonista del match con 27 punti e 7 rimbalzi. Continua dunque a gonfie vele l’Europeo di una Nazionale Under 20 che sta crescendo partita dopo partita con sacrificio e volontà, costretta a fare i conti con l’assenza prolungata di Laganà (lo staff medico sta lavorando per farlo rientrare ai quarti) e che riceve sempre tanto dalla panchina.

Dopo il giorno di riposo, sfruttato al meglio per recuperare dagli acciacchi della prima fase, gli Azzurri scendono in campo con il piglio giusto e il primo quarto (21-22 Spagna) racconta di un match aperto e spettacolare. Equilibrio anche nella seconda frazione, che porta al +2 iberico alla sirena lunga (35-37).
La Spagna riparte forte dai blocchi nella terza frazione e il 22-16 di parziale è una bruta botta per gli Azzurri, che però riescono a rimanere in scia. E’ il preludio allo scoppiettante ultimo atto: gran difesa e attacco prolifico. L’Italia c’è e si sente: le triple di Fallucca servono a riprendere contatto con le Furie Rosse e il layup di Ruzzier certifica il vantaggio (65-64 con 5 da giocare). A questo punto Della Valle decide di decidere. Già in grande spolvero, tira fuori dal cilindro giocate d’autore mandando in orbita la squadra di Sacripanti. Suo il gioco da tre del 71-66 e sua la tripla del 73-70. Quando la bomba di Fernandez pareggia i conti tutti sembrano arrendersi al supplementare. Tutti tranne Della Valle, che in equilibrio precario spara e manda in paradiso gli Azzurri!!


Italia-Spagna 76-73 (21-22, 14-15, 16-22, 25-14)
Italia: Monaldi 3 (1/2, 0/1), Fallucca 6 (0/2, 2/3), Chillo 10 (4/4), Tonut 2 (1/2, 0/1), Della Valle 27 (6/9, 4/7), Laganà ne, Ruzzier 12 (2/3, 2/4), Lombardi 2 (1/4), Imbrò 3 (1/4, 0/2), Abass 7 (2/11, 1/3), Cefarelli, Landi 4 (1/4, 0/3). All: Sacripanti
Spagna: Motos 7 (2/2, 1/2), Abia, Vives 7 (2/3, 0/3), Fernandez 13 (3/7, 1/2), Sanz (0/1, 0/1), Conde, Costa 4 (1/3, 0/5), Diez 20 (6/11, 2/5), Medori ne, Suarez 6 (2/4 da tre), Olaizola 6 (2/2), Saiz 10 (4/6). All:

Tiri da due Ita 19/45, Spa 20/35; Tiri da tre Ita 9/24, Spa 6/22; Tiri liberi Ita 11/17, Spa 15/18. Rimbalzi Ita 44, Spa 29. Assist Ita 8, Spa 13.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons