Europei Under 20:L’Italia parte alla grande

 

 

da Fip.it

Comincia col botto l’Europeo della Nazionale Under 20. Gli Azzurri di coach Sacripanti hanno battuto la Francia 76-70 nella gara d’esordio della rassegna continentale di Tallinn grazie ad una strepitosa rimonta nel terzo quarto (18-0 di parziale).
Sarà l’emozione, sarà l’impatto durissimo contro la solita Francia tutto talento e muscoli. Fatto sta che l’avvio non è certo dei migliori: dopo il canestro di Laganà che apre i giochi, i galletti volano subito sul +13, massimo svantaggio Italia (11-24), dopo pochi minuti del primo quarto. La tripla di Tonut serve a rendere meno amara la prima sirena (17-26). Reagire o farsi travolgere dall’onda transalpina. Matteo Chillo sceglie la prima opzione e in avvio di secondo parziale regala ai suoi 7 punti consecutivi (11 in totale nei secondi 10 minuti) che valgono il -4 (24-28). I liberi di Jaiteh chiudono il primo tempo sul 36-42 per la Francia.
Il bello sta per arrivare: ad inizio terzo quarto i ragazzi di coach Toupane piazzano un 5-0 che sembra indirizzare il match sulla via dei transalpini ma così non è. Il canestro di Abass apre un formidabile 18-0 (Abass, 3 triple consecutive di Imbrò, Landi e Tonut, ancora Landi, Abass dalla lunetta, e 4 punti di Laganà) che coglie di sorpresa gli avversari e rovescia completamente le sorti della contesa (54-47 al 38esimo). Seppur choccati, i francesi riescono ad impattare all’ultima minisirena (54-54) con un 7-0 firmato Invernizzi e Kozan, ma ormai l’Italia è lanciata e gli ultimi 10 minuti sono una dimostrazione di forza Azzurra. Il 5-0 in avvio (59-54) mette in chiaro le intenzioni della squadra di Sacripanti e quando Della Valle piazza la bomba del 71-64 la vittoria è vicinissima. Si continua a lottare e sul 74-70 è il solito Invernizzi a tentare il tiro della disperazione da dietro l’arco: nulla da fare, Abass ringrazia e schiaccia il 76-70 facendo volare l’Italia verso la prima, sudata, splendida e incredibilmente pesante vittoria in questo Europeo.
Brevissimi saranno i festeggiamenti perché domani, mercoledì 10 luglio, si torna in campo alle 12.30 (ora italiana) contro la Repubblica Ceca, a riposo nel primo turno. Occorre tenere alta la concentrazione per centrare la seconda vittoria e mettere già un piede nella seconda fase!

{iframe} http://www.youtube.com/embed/BkiBNWM9q84″ frameborder=”0″ allowfullscreen {/iframe}

Tabellino

Italia-Francia 76-70 (17-26, 19-16, 18-12, 22-16)
Italia: Monaldi (0/1 da tre), Fallucca (0/1 da tre), Chillo 11 (5/6), Tonut 6 (2/2 da tre), Della Valle 10 (2/5, 1/4), Laganà 16 (3/8, 0/3), Ruzzier, Lombardi (0/3), Imbrò 11 (1/3, 1/3), Abass 13 (4/7, 1/5), Cefarelli (0/1), Landi 9 (2/4, 1/3). All: Sacripanti
Francia: Turpin 8 (2/2, 1/3), Harley (0/1), Chassang (0/1, 0/2), Howard 2 (1/3, 0/1), Jean-Charles 14 (5/10, 0/2), Maille, Invernizzi 15 (1/3, 3/8), John (0/2), Dallo 12 (2/6, 2/3), Kozan 4 (2/3), Jaiteh (6/7), Poirier ne. All: Toupane
Tiri da 2 Ita: 17/37, Fra 19/38; Tiri da tre Ita: 6/22, Fra 6/19; Tiri liberi Ita 24/33, Fra 14/21. Rimbalzi Ita: 38, Fra 36. Assist Ita10, Fra 17.

La classifica del gruppo D

ITALIA 2 (1/0)
Francia 1 (0/1)
Estonia 0 (0/0)
Rep.Ceca 0 (0/0)
Slovenia 0 (0/0)

Così il calendario del girone degli Azzurri.

Martedì 9 luglio
Italia-Francia 76-70
Slovenia-Estonia (20.45)
Riposa: Rep. Ceca

Mercoledì 10 luglio
Rep. Ceca-Italia (12.30)
Francia-Slovenia (15.45)
Riposa: Estonia

Giovedì 11 luglio
Slovenia-Rep. Ceca (15.45)
Estonia-Francia (19.15)
Riposa: Italia

Venerdì 12 luglio
Italia-Slovenia (12.30)
Rep. Ceca-Estonia (20.15)
Riposa: Francia

Sabato 13 luglio
Francia-Rep. Ceca (20.15)
Estonia-Italia (19.15)
Riposa: Slovenia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons