FALLUCCA:”LA NOSTRA STAGIONE MERITEREBBE UNA SERIE SU NETFLIX”

L’appuntamento di Rac Live è servito a ricordare i tempi andati e, perchè no, a raccontare che il titolo sportivo di B è ritornato a Reggio Calabria grazie alla forza ed all’entusiasmo della nuova Pallacanestro Viola del Presidente Laganà.

Due venerdì fa, sul rettangolo multimediale di Rac abbiamo raccontato l’ultima Viola di B.

Clicca qui per il Podcast

Filippo Alessandri, gli interventi di Donato Vitale, i giornalisti Federico Minniti, Ugo La Camera, del nero-arancio Peppe D’Agostino e dell’Addetto Stampa Vittorio Massa ed ovviamente il Coach Matteo Mecacci.

Ecco gli interventi del Capitano Matteo Fallucca.

Pillole da Rac Live

 

Ci fosse stata una telecamera nel vostro anno?

 

Ci avrebbero fatto una bella serie su Netlfix. Di sicuro non si sarebbe annoiato nessuno.

Ho condiviso un’esperienza con persone d’oro.

Tutt’oggi ci sentiamo giornalmente.

La nostra amicizia è reale e si basa su cose successe realmente.

 

Cento? Stavamo giocando una stagione molto buona in linea con le aspettative.

Il blocco del campionato è stato tosto da mandare giù.

Volevamo andare ai PlayOff ed andare fino in fondo.

Il blocco dei campionati ci ha penalizzato molto.

L’obiettivo di finire un campionato, finalmente, sarebbe bellissimo.

 

Il primo anno a Reggio in A2? No, non ero un altro giocatore.

Era una squadra diversa e responsabilità diverse.

Un anno strano.

Ho subito un infortunio al pollice che mi penalizzò per tutto l’anno.

L’anno del ritorno, invece, fu una bella rivincita personale.

 

Stagione da Capitano  –E’ stata un anno formativo.

Un anno realmente difficile anche perchè c’erano pochi punti di riferimento.

Ho avuto la fortuna di avere dei compagni di squadra splendidi.

Filippo Alessandri è stato un aiuto continuo.

E’ più esperto di me, ne ha viste di più ed è stato basilare.

 

Il futuro? Sarebbe bello restare a Cento. Sono stato benissimo.

E’ ancora prestissimo.

 

Nicolas Morici? E’ andato molto bene,

Ci marcavamo tutte le settimane: è stata dura è un giocatore molto forte.

 

Vittorio Massa: dopo due minuti che si era presentato come Addetto Stampa mi ha iniziato a parlare di serate e di Lidi del Lungomare Falcomatà.

In realtà, è stato fondamentale per noi.

 

La partita di Calcio: Il giorno dopo dall’esclusione del campionato abbiamo fatto una super partita di calcetto senza sosta per ben tre ore.

I più forti erano Donny e Allen.

 

Contratti giocatori post Covid – Bisogna venirsi incontro. E’ un momento difficile per tutti.

Speriamo si risolva al più presto la situazione.

 

Un messaggio – Non ho mai fatte così tante riunioni.

Alcune le ho vissute in silenzio e non so neanche perchè ne ho fatto parte: la parte più difficile era lo spiegare il tutto ai miei compagni di squadra.

E’ stata tosta.

Ringrazio tutti i tifosi e la città di Reggio Calabria che ci ha trattato come dei figli.

Ricordi indelebili che porterò sempre con me.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons