FAUSTO SCERBO TUONA SULLA QUESTIONE IMPIANTI

di Fortunato Serranò – Il giovane tecnico catanzarese fa il punto: “I lavori del PalaGreco? Troppo lenti inspiegabilmente. Il Corvo? Un dramma per tutti noi e per i giovani che si vorrebbero avvicinare al nostro sport. La favola Mater Domini? Devo ringraziare il grande Fabio Pirillo, allenatore-giocatore basilare per il nostro progetto. Far coesistere 24 atleti senior con grande voglia di giocare non è stato facile. Centro Tecnico Federale Cup? Ho visto enorme voglia di giocare. Il futuro è dalla parte dei nostri ragazzi.”

[wpdevart_youtube]0qdGZGaKXtI[/wpdevart_youtube]

 

Show Buttons
Hide Buttons