FERENTINO-VIOLA, IL PREWIEW DI LNP

Parlano i due Coach, Paolini e Paternoster ed i lunghi Benvenuti (Fmc) e Guariglia(Viola)

QUI FERENTINO 

Riccardo Paolini (allenatore) – “Mi auguro che quella contro Reggio Calabria sia una bella partita, un match che regali spettacolo e faccia divertire il pubblico. Abbiamo ancora qualche problema di infortuni ma in questa settimana siamo riusciti finalmente a fare qualche allenamento al completo. La Viola è una formazione che con il nuovo assetto pratica il run & gun, gioca con molta aggressività in difesa per poi correre in contropiede, cosa che ogni allenatore vorrebbe fare e in cui coach Paternoster è riuscito dopo le modifiche al roster. A difesa schierata i reggini cercano di sfruttare l’uno contro uno degli esterni che creano vantaggi per se stessi ma anche per i compagni, sempre pronti a ricevere gli scarichi; dovremo cercare di togliere brillantezza al loro gioco”.

Lorenzo Benvenuti (giocatore) – “La partita contro Reggio Calabria sarà molto intensa e si svilupperà su un livello agonistico estremamente elevato perché la posta in palio sarà importantissima per entrambe le squadre: per noi una vittoria significherebbe aver quasi raggiunto la salvezza, per la Viola un successo vorrebbe dire poter sperare ancora di evitare i playout. La settimana di stop del campionato ci ha fatto bene soprattutto perché tutti i miei compagni hanno potuto recuperare dai loro acciacchi e siamo tornati ad allenarci al completo, preparando la gara di domenica con estrema cura. Da qualche settimana guardiamo più alle squadre che ci seguono rispetto a quelle che ci precedono ma comunque affronteremo il match di domenica a viso aperto, senza dimenticare l’importanza di questi due punti”.

QUI REGGIO CALABRIA 

Antonio Paternoster (allenatore) – “Quella di domenica sarà una partita difficile contro una squadra costruita con ben altre ambizioni, che però si trova in una situazione di classifica non semplice. Noi veniamo da una vittoria in casa contro Roma e abbiamo il morale alto. Unica nota stonata, lo stop di Alan Voskuil, che per gran parte del tempo è rimasto fermo per un problema fisico. Questo mi rammarica, ma spero di recuperarlo in vista della gara”.

Tommaso Guariglia (giocatore) – “Andiamo a Ferentino consapevoli che affronteremo una diretta concorrente nella corsa alla salvezza. Sarà una gara sicuramente dura, molto fisica perché il nostro avversario

ha un pacchetto di lunghi importante. Dobbiamo assolutamente vincere questa partita per sperare di evitare i playout. Ce la metteremo tutta”.

Note – Alan Voskuil in dubbio per un problema fisico.

 

Sabato 11 marzo, ore 20.30 

Voghera: Orsi Tortona-Givova Scafati

Domenica 12 marzo, ore 18.00 

Roma: Roma Gas & Power Eurobasket-Unicusano Virtus Roma

Castellanza: TWS Legnano-Angelico Biella

Rieti: NPC-Moncada Agrigento

Ferentino: FMC-Viola Reggio Calabria

Trapani: Lighthouse-Benacquista Ass. Latina

Treviglio: Remer-Novipiù Casale Monferrato

Torchiara: Basket Agropoli-Mens Sana Basket 1871 Siena

Classifica Angelico Biella 36, Orsi Tortona 30, TWS Legnano 28, Remer Treviglio 26, Moncada Agrigento 26, Unicusano Virtus Roma 26, Benacquista Assicurazioni Latina 26, Novipiù Casale Monferrato 24, Lighthouse Trapani 24, Mens Sana Basket 1871 Siena 24, NPC Rieti 22, Roma Gas & Power Eurobasket Roma 22, FMC Ferentino 18, Viola Reggio Calabria 14, Givova Scafati 12, Basket Agropoli 10

Show Buttons
Hide Buttons