Final Eight ancora senza una casa

La Liomatic Viola Reggio Calabria rappresentò tutta la regione all’interno della più importante manifestazione del basket semi-professionistico della penisola, le Final Eight di Coppa Italia. La location dell’evento, la splendida Foligno, fece da cornice alle più forti squadre di A, B  e C dei Dilettanti. I reggini, dopo aver ottenuto la qualificazione in seguito alla “scomparsa” della Prativerdi Siracusa, posizionandosi alprimo posto nel girone, eliminarono nei quarti di finale i pari categoria dell’Ipercoop Rieti, uscendo in semifinale sotto i colpi della Fortezza Recanati, team che in primavera venne promosso in A dei Dilettanti. Una bellissima occasione per la “nostra” pallacanestro di mettersi in mostra al cospetto di tutti i principali addetti del basket italiano, dal Presidente Federale Dino Meneghin passando per l’attuale allenatore dell’Olimpia Milano Dan Peterson, Carlo Recalcati, coach della Panasonic Viola degli anni d’oro, in mezzo ai più importanti giornalisti, agenti ed addetti ai lavori del basket italiano. Stagione 2010-11: per i reggini non era assolutamente facile conquistare la qualificazione. In estate, dopo aver vinto il concentramento di Capo D’Orlando, la nuova Viola, allenata da coach Fantozzi si qualificò per la seconda fase di Campobasso. Lì, dopo aver domato la verve del Martina Franca, Cavalieri e soci si fermarono contro la Mens Sana Campobasso, sfiorando la qualificazione estiva. Le speranze, per i nero-arancio, erano dunque tutte per la regular season. La formazione del Presidente Muscolino aveva un’ultima “chance”: arrivare al primo posto nel girone per ottenere il secondo pass per le finali nazionali. E così è stato. Il girone della Viola, duro e competitivo, è risultato positivo ed avvincente. La vittoria nell’ ultima sfida, determinante per l’esito della qualificazione, ha stabilito anche la vetta del ranking. Grazie ad una super partita in casa dell’Accademia Britannica Campobasso, la Liomatic Viola ha effettuato un bel tris: Il “virtuale” titolo di formazione “campione d’Inverno”, la vetta della classifica scalzata proprio ai molisani e la qualificazione proprio alle Final Eight di Coppa Italia. Una grandissima gioia per la società reggina che ha voglia di portare in alto il nome di un “blasone” che ha fatto la storia del basket meridionale, una vetrina entusiasmante per gli atleti e gli addetti ai lavori che seguiranno la formazione.

 

 

Capitolo Aggiornamenti:Non è arrivata nessuna candidatura alla Lega Pallacanestro.Dunque al momento le Final Eight non hanno una “casa”.Il Presidente di Lega ed il suo Staff stanno lavorando per vagliare diverse ipotesi.Entro una settimana ci potrebbero essere novità.

Unica cosa certa la data 18-19 e 20 Marzo stabilita per consentire il giusto proseguo del campionato.

Le squadre che si contenderanno il titolo italiano con la Viola saranno:Zepa Marostica,Stella Azzurra Roma,La Molisana Campobasso,Tirreno Power Vado Ligure,Basket Sant’Arcangelo di Romagna e Bsl Chieti.

Giovanni Mafrici

Reggioacanestro.com

Foto Fortunato Serranò

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons