Final Eight senza la Viola

 

 

Peccato che la Calabria non ci sia.

Dopo due stagioni, nessuna rappresentante di Calabria si è classificata alle Final Eight di Coppa Italia.

Bellissime dal punto di vista “ambientale! le due trasferte di noi seguite e condivise al fianco della Viola.Le annate targate 2010 e 2011 si disputarono prima a Foligno e poi a Montecatini con i nero-arancio che uscirono in semifinale due stagioni fa contro Recanati(dopo aver battuto Rieti) ed inaspettatamente, al primo turno, nella passata stagione contro Marostica.

 

Oggi, i tifosi nero-arancio tifano per gli ex.

I nostalgici potranno alzare le mani in aria per Hugo Sconochini.I reduci della passata stagione potranno esaltarsi con le giocate di Matias Degregori, anche se, un pezzo di Liomatic è in campo, a Lucca, con tutta la grinta di Giacomo Sereni.Chi ricorda la Viola in bianco e nero,invece, tiferà per Pippo Faina, coach del Torino.

 

Nella nuova cornice di Legnano sono partite le sfide di Coppa.

La Liomatic ammortizzerà la nostalgia da Final Eight giocando nel pomeriggio di domani a Pescara nel recupero di campionato.

Nei quarti di finale Cento ha battuto Trieste.Il Tortona ha battuto Molfetta(rappresentante del girone H dove gioca la Planet).

Al PalaBorsani, la squadra leader del Girone I, la Pallacanestro Trapani del grande Matias Degregori ha giocato e vinto una sfida tutta cuore contro Siena.

Successo per Brusati su Pesaro.

Nel Brescia ha giocato il mitico Hugo Sconochini, stella argentina che iniziò la propria scintillante carriera proprio alla Viola Reggio Calabria.Pesaro ha retto grazie all’esperienza di un altro veterano, Paolo Calbini.

Nel pomeriggio spazio alle semifinali con Trapani che affronterà Tortona e Brescia che se la vedrà con Cento.

 

Sempre nel pomeriggio di oggi partono le semifinali di DNB.

La capolista del girone della Viola, la Moncada Group Agrigento proverà a portare in alto in colori del sud sfidando i padroni di casa del Legnano, dove gioca l’ex Upea,Aimaretti.

Alle 14.14 spazio per la sfida d’esordio con il Ferrara, formazione dove milita l’ex Ragusa Sorrentino che se la vedrà contro il Lucca di Giacomo Sereni.

 

Il sapore nero-arancio non finisce qui.

Napoli giocherà contro la Zerouno Torino, team allenato da Pippo Faina, storico coach degli albori nero-arancio.

 

Alle ore 21 sfida d’elite con la DNA in campo.Omegna affronterà Trento, team dove milita Walter Santarossa, tiratore che diede un grosso contributo alla luccicante Viola di Lino Lardo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons