FINALMENTE LA PLANET:BATTUTA CAMPLI

Di Maria Taverniti – Primo sigillo stagionale della Mastria Vending Catanzaro: sul parquet del polifunzionale di Giovino, i giallorossi hanno avuto la meglio nei confronti di una giovanissima Unione Sportiva Campli con il finale di 66-62. Un match che ha vissuto i propri momenti più esaltanti nella seconda fase dopo che le due squadre hanno trascorso i primi 20 minuti della contesa a ribattere colpo su colpo, con continui minimi strappi su entrambi i fronti prontamente ricuciti dalla parte avversa. Il 32-32 all’intervallo lungo è istantanea dell’equilibrio espresso in campo.

La stoccata vincente della Planet arriva a metà del terzo quarto quando Mavric (miglior realizzatore dei giallorossi con 22 punti) insacca due triple consecutive lasciando Campli al palo (44-40). Il time-out abruzzese non riesce a spezzare il ritmo dei padroni di casa: Markovic e Gobbato concludono il break del 13-1 con cui Catanzaro registra un vantaggio in doppia cifra (51-40). La pecca dei giallorossi? Non essere riusciti a chiudere la gara lasciando agli avversari ampi spazi di manovra nell’ultimo quarto. Una rimonta, quella biancorossa, che ha messo in seria difficoltà i calabresi. Milosevic prima (60-57) e la tripla di Scortica più tardi (64-62) riportano lo svantaggio ospite ad una sola azione di stacco dai padroni di casa. Un finale palpitante in cui i giallorossi hanno dovuto gestire le ultime, intraprendenti mosse dei ragazzi di coach Tarquini. La contesa si chiude con capitan Calabretta che in lunetta insacca un preciso 2/2 fissando il finale sul 66-64. A nulla è valsa la sospensione ospite e l’ultimo disperato tentativo dalla distanza di Milosevic (una spanna sopra gli altri e l’unico in doppia cifra con 21 punti refertati).

Finalmente ossigeno per i giallorossi che riescono a cancellare quello zero in classifica frutto delle prime due cadute stagionali. Ancora segno negativo, invece, per Campli, ferma a -4 e sempre più fanalino di coda.

Fra poche ore tutti nuovamente in campo per il primo turno infrasettimanale: Catanzaro in viaggio verso Teramo, Campli in casa contro Bisceglie (giovedì 25 Ottobre ore 20:30).

Questo il quadro completo della 3^ giornata del campionato di serie B/C: Basketball Lamezia – Civitanova Marche 79-85, Malloni Basket Porto S. Elpidio – Giulianova Basket 85 63-64, Adriatica Industriale Basket Corato – Ristopro Fabriano 74-69, Goldengas Pall. Senigallia – Adriatica Press Teramo 79-70, Europa Ovini Chieti – Unibasket Amatori Pescara 83-69, Di Pinto Panifici Bisceglie – Luciana Mosconi Ancona 81-75, Allianz Pazienza Cestistica San Severo – Frata Nardò 74-69.

 

Maria Rosa Taverniti per Reggioacanestro.com

Show Buttons
Hide Buttons