Fip Calabria dimissioni in vista?

delle dirigenze del basket calabrese.I “rumors” non sono affatto rosei e propositivi:i nuovi quadri sono gli stessi di sempre, di nuovo non c’è nulla o quasi.

 

La lista “Manifesto” con un programma “molto sociale” che richiama all’etica e al senso di missione e quindi di grande attualità nel contesto del paese a distanza di sei mesi appare già disatteso a formula piena.

I quattro anni a disposizione sono tanti,il tempo di lavorare c’è, ma, dopo non aver adempiuto neanche ad un punto del programma sottoscritto appare già tutto finito:politicamente parlando si tratta dell’ennesimo flop del Presidente La Bozzetta,votatissimo dalle società, fantino di un movimento ridotto ai minimi termini.

 

Le dimissioni della Consigliera Manuela Iatì della Scuola di Basket Viola sono state respinte ma la voglia di lasciare per cause giustamente professionali della Consigliera sembrano prossime alla decisiva ufficialità.

A queste dimissioni dovrebbero aggiungersi quelle dell’altro Consigliere reggino Nino Liotta, uomo di parola e principi, che ha sempre affermato a chiare lettere la sua voglia di rispettare il Manifesto cosa,che, al momento, non è avvenuta.

Per chi non lo avesse ancora letto vi riproponiamo il Programma.

Idee positive,propositive che avrebbero potuto cambiare lo scenario del basket regionale.

Lo sbaglio? E’ stato come dare una maserati “bi-turbo” ad un anziano…un vero peccato.

Il programma

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons