Fortitudo,Smaf e Ymca dicono si alla corsa PlayOff

Piovono risultati importantissimi in ottica PlayOff in Serie D Calabria.

La corsa alla post-season diventa sempre più appassionante e divertente: probabilmente, un utilizzo della stessa formula anche in C Calabria avrebbe reso più appetitoso un girone di C che terminerà con la fase ad Orologio.

In D si combatte per accaparrarsi una piazza dal secondo al quinto posto.

La Fortitudo Lamezia si rialza, agguanta il secondo posto in classifica e batte al termine di una partita super la resistenza del Nuovo Basket Soccorso.

Per i reggini,pesa tanto l’assenza del primo terminale offensivo, Antonio Brienza.

I giovani del Lamezia,però, fanno la partita: il rientro dalla Serie B di Domenico Antonicelli alza notevolmente il tasso tecnico delle Effe di Lamezia che comandano la sfida e sembrano aver ipotecato la sfida con un sostanzioso più undici a metà quarto periodo.

Il trio Schiavone,Dascola,Iero,però non ci sta e le prova tutte per una rimonta che si ferma sul più bello.

59 a 57 per la Fortitudo con Gaetano nuovamente Top scorer.

I reggini mantengono la differenza canestri negli scontri diretti.

Attenzione alla Smaf: i ragazzini terribili di Coach Andrea Cattani promettono scintille per questa ultima parte di torneo grazie ad una crescita tecnica e fisica esponenziale.

Il Cap comanda le danze per quindici minuti ma cade, inaspettatamente nelle trappole difensive dei baby  giallo-rossi.

Cugliandro e Vinci firmano troppo presto i quattro falli a testa mettendo in evidenza la panchina corta dei reggini.

Catanzaro,invece, si scatena:Procopio,Battaglia,Cossari e Lo Giudice diventano delle furie.

La Smaf vince la gara largamente e conquista anche una differenza canestri che potrà essere molto utile per la corsa post-season.

Alla corsa PlayOff risponde presente anche l’Ymca Siderno.

Nei primi due quarti l’Ymca fa la partita.

Rimabalzi, contropiedi e canestri facili con una Cras in netta difficoltà.

I catanzaresi provano vari tentativi di rimonta nella seconda parte di gara senza riuscirci.

Siderno manda in doppia i fratelli Fonte e Fuda.

Il quintetto ionico sale in classifica a soli due punti dalla Cras agguantando il Cap al quinto posto.

Basket YMCA Siderno – CRAS CZ 86 – 71

(24-16)(40-27)(64-45)

YMCA: Carabetta V,Fonte E 13,Errigo,Tripodi 12,Carabetta A, Guttà 8,Ierinò 2,Barranca7,Fonte M 23,Giurleo,Rodi 3,Fuda 18 All. Costa

CRAS: Coniglio 6,Le Rose,Bellia,Signoretti 1,Cresta 2,Celia 2,Maida 11,Imbrogno 8,Musolino 7,Masciari 5,Santoro 14,Silipo 17,All. Astorino

Arbitri: Avila e Gallo di Reggio Calabria

Fortitudo Lamezia-Nuovo Basket Soccorso 59-57

Fortitudo:Fragale 4,De Luca 2,Esposito 5,Antonicelli 14,Vacatello 4,Bosone M 2,Bosone G 4,Torcasio 3,Rito 3,Gaetano 18,Volpe,El Gouit. All Iracà Ass Gratico,Adone e De Summa

Nbs:Cedro 2,Gelonese,Fragna 2,Longo 4,Iero 11,Pitasi 6,Campagna,Maio 2,Dascola 11,Schiavone 19.All Campagna Minniti

Arbitri Prisco e Riitano

Smaf-Cap Reggio 96-68

(13-22,28-14,27-13,28-19)

Smaf:Cossari 20,Battaglia 21,Dell’Uomo 6,Lo Giudice 12,Procopio 9,Durante,Greco 6,Pizzari 11,Mirabelli 6,Maggio 1.All Cattani Ass Pronestì

Cap:Vinci 10,Iero,Certomà,Cugliandro 7,Meduri 21,Toquero,Zavettieri 12,Labate 1,Errigo 17.All Melara

Arbitri Sposato e Caputo

Classifica

Val Gallico 24

Nuovo Basket Soccorso 18

Fortitudo Lamezia 18

Cras 14*

Cap 12*

Siderno 12

Smaf 10

Caffè Falcone Tortona 7

Basket Incontro 4

Yo!Nica 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons