GALLINARI COME VOLKOV:E’ LUI L’8 DI ATLANTA

Il Gallo cambia ancora canotta diventando l’uomo franchigia degli Hawks.

Non solo  Mannion.

Grandi novità in Nba.

Danilo Gallinari è ufficialmente un nuovo giocatore degli Atlanta Hawks, in sintesi potrebbe andare a vestire la storica canotta numero 8(l’Italiano è nato l’8/8/1988 ed è da sempre super affezionato a questa numerazione) appartenuta alla stella ucraina Sasha Volkov a cavallo degli anno 80 e 90, atleta ricordato come un mito dalle nostre parti.

 61.5 milioni di dollari per tre anni, ovvero l’importo più alto di sempre per un contratto pluriennale offerto a un giocatore over 30 che non è mai stato convocato per l’All-Star Game. 

Un bel riconoscimento per il Gallo, che torna nella Eastern Conference e giocherà nella quinta squadra NBA dopo gli anni passati a New York, Denver, LA Clippers e l’ultima stagione agli Oklahoma City Thunder. 

Ad Atlanta lo attende un gruppo giovane e ambizioso che punta dritto ai playoff ed è guidato dall’All-Star Trae Young e da un giocatore giovanissimo e molto promettente:  John Collins. Sotto canestro i nuovi arrivi Clint Capela, acquisito da Houston a febbraio, e Onyeka Okongwu, scelto al Draft con la numero 6. Il Gallo sarà l’ala piccola del quintetto titolare e porterà in dote alla squadra la sue dodecennale esprienza NBA. 

Show Buttons
Hide Buttons